Quantcast

A pranzo con Paola Gula…

Domenica 10 ottobre la giornalista e scrittrice presenterà il suo ultimo libro in un pranzo all’albergo ristorante La Pace di Pradleves

Domenica 10 ottobre la rassegna EXPA a cura dell’Ecomuseo Terra del Castelmagno propone un appuntamento all’insegna del buon cibo e del suo racconto. Sì, perché durante il pranzo in programma alle ore 12 presso l’albergo ristorante La Pace a Pradleves (€ 28, bevande escluse) la giornalista e scrittrice Paola Gula presenterà il suo libro ‘… E di passione q.b. Storie e ricette di territorio. Nove ristoratori eccellenti si raccontano’, pubblicato nel 2020 da Golem edizioni con fotografie di Marghe Bernardi.

Nel corso del pranzo a base di prodotti tipici della valle Grana Paola Gula, giornalista enogastronomica originaria di Ceva che nel 2019 ha esordito come scrittrice con ‘Favola imbandita’, seguito nel 2020 da ‘La cantina dei tre lumi spenti’, entrambi usciti per Golem Edizioni, presenterà alcune delle realtà raccontate in ‘… E di passione q.b. Storie e ricette di territorio’. Nel volume Gula racconta la dedizione per la cucina di nove realtà della ristorazione piemontese. Nove locali fuori dalle guide, fuori dalle stelle, ma soprattutto fuori da territori baciati dal turismo del settore. Realtà di alto livello che rispettano ricette e tradizioni e che, per eredità o per scelta, rimangono in territori lontani dai riflettori. Tra i nove locali raccontati c’è anche l’Albergo Ristorante La Pace di Pradleves, un presidio storico in cui oggi con passione e tenacia Cinzia Daniele propone in chiave moderna la cucina della caparbia Menicheto, donna degli anni ’20 che insieme con il figlio Fredu, lo chef-cantante, per decenni deliziò la gente della valle Grana. A arricchire il libro, disponibile in libreria e online sulle principali piattaforme, quarantacinque ricette originali per mettersi alla prova ai fornelli. Alle ore 15 seguirà una passeggiata per Pradleves.

L’evento è a prenotazione obbligatoria entro venerdì 8 ottobre via mail a expa.terradelcastelmagno@gmail.com o telefonicamente al numero 329.4286890.

Per tutti gli aggiornamenti sulle attività dell’Ecomuseo Terra del Castelmagno si consiglia di visitare il sito web www.terradelcastelmagno.it.