Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1959 Nikita Khruščëv diventa il primo leader sovietico a visitare gli USA

Cuneo. Il sole è sorto alle 7:05 e tramonta alle 19:45. Durata del giorno dodici ore e quaranta minuti. Fase lunare: gibbosa crescente.

Santi del giorno
Beata Vergine Maria Addolorata.
San Baldo, penitente a Sens.
San Niceta il Goto, martire.

Avvenimenti
367 – Il vescovo Ursino torna a Roma dall’esilio.
1931 – Inizio dell’ammutinamento di Invergordon.
1935 – La nuova bandiera tedesca è il vessillo nazista.
1959 – Nikita Khruščëv diventa il primo leader sovietico a visitare gli USA.

Nati in questo giorno
Cristina Chiabotto – Conduttrice tv, showgirl, ex Miss Italia e modella italiana. Compie oggi 35 anni.
Pippo Fava (1925/1984) – Cronista di libertà, intellettuale allergico a ogni forma di ingiustizia, cittadino in lotta contro il potere mafioso. L’eredità di Giuseppe Fava, noto con il diminutivo Pippo, ha un valore incalcolabile per le nuove generazioni di giornalisti alla perenne ricerca della verità. Dopo la laurea in giurisprudenza divenne caporedattore del quotidiano Espresso sera e in questo periodo si avvicinò al teatro (scrivendo numerosi drammi) e al cinema, curando la sceneggiatura di “Palermo or Wolfsburg” (premiato con l’Orso d’oro al Festival di Berlino 1980). Assunta la direzione del Giornale del Sud, ne fece un avamposto contro gli affari e le collusioni tra politica, imprenditoria e Cosa nostra. Licenziato per le inchieste scomode, proseguì le sue battaglie sul mensile I Siciliani e in TV, come la storica e ultima intervista con Enzo Biagi, nel corso della quale pronunciò parole lapidarie come queste: “Io vorrei che gli italiani sapessero che non è vero che i siciliani sono mafiosi. I siciliani lottano da secoli contro la mafia. I mafiosi stanno in parlamento, i mafiosi sono ministri, i mafiosi sono banchieri, sono quelli che in questo momento sono al vertice della nazione”. Otto giorni dopo, la sera del 5 gennaio del 1984 venne freddato con cinque colpi di pistola, davanti alla redazione del giornale. Derubricato a omicidio passionale e successivamente per motivi economici, trascorsero dieci anni prima che venisse riconosciuta la matrice mafiosa, sancita nel 2003 dalla definitiva condanna all’ergastolo del boss Nitto Santapaola, come mandante, e di Aldo Ercolano, come esecutore. Ricordato come simbolo del movimento antimafia, oltre a una Fondazione, presieduta dai figli, gli è stato intitolato un premio nazionale destinato alle migliori inchieste giornalistiche.

Eventi sportivi
2002 – Serie A 2002-2003. Il centunesimo campionato di serie A inizia dopo il rituale calciomercato e il valzer di allenatori. La Lazio ha Roberto Mancini in panchina e ha ceduto Crespo (all’Inter) e Nesta (al Milan). L’allenatore del Parma è Prandelli, che può contare su un parco attaccanti composto da Adriano, Mutu e Gilardino. La Juventus punta su Camoranesi e Di Vaio, mentre il Perugia di Serse Cosmi ha giovani che avranno un discreto futuro: Miccoli e Grosso. Il campionato sarà vinto dalla Juventus (27° titolo), seguita in classifica da Inter e Milan. Miglior realizzatore sarà Christian Vieri dell’Inter con 24 gol.

Proverbio/Citazione
Di settembre o porta via i ponti o secca le fonti.
“A che serve vivere, se non c’è il coraggio di lottare?” Pippo Fava