Quantcast

Cosa fare oggi (domenica 26 settembre) in provincia di Cuneo

A Cuneo si concludono il Mercato Europeo (con mercato tradizionale in corso Nizza) e il Palio di San Michele e per le vie di Caraglio si chiude la Fiera d'Autunno, Ravioles protagoniste a Sampeyre e uva Quagliano di scena a Costigliole Saluzzo, mentre a Fossano si festeggia il ventennale della locale Protezione Civile, Mercatini dell'antiquariato a Mondovì e Ormea e degli animali al Miac di Cuneo. In serata concerti a Busca e Demonte

Gentili amici di Cuneo24, eccovi alcuni suggerimenti su come trascorrere la giornata di oggi, 26 settembre 2021, quarta ed ultima domenica del mese, scegliendo tra i tanti eventi che la provincia di Cuneo propone.

A Cuneo c’è il Mercato Europeo. Dalle 10 alle 22 in piazza Galimberti gusti, sapori e tradizioni di espositori provenienti da ogni parte del mondo. L’accesso dei visitatori all’evento organizzato da Confcommercio Cuneo è subordinato al Green Pass (certificato vaccinale o certificato di guarigione, o tampone negativo recente), con i controlli che vengono effettuati a campione e possono essere eseguiti solo da parte delle forze dell’ordine. In Corso Nizzs c’è il mercato tradizionale.

Sempre a Cuneo alle 14 Plastic Free continua la sua azione di pulizia ambientale. Il ritrovo è previsto nella zona di Cascina Costantino, nel cuore del Parco Fluviale (lato Gesso) dalla quale ci si sposterà nell’area interessata per iniziare la raccolta, sempre nel letto del fiume. In caso di pioggia l’evento è annullato. Info: tel. 333.9834864

Ancora a Cuneo c’è il Palio di San Michele, una competizione ludico-sportiva organizzata tra i quartieri dell’altipiano, nella nuova area sportiva della Parrocchia San Paolo. Dalle 15 alle 22 sono in programma le finali oltre a eventi e giochi per grandi e piccini in zona Centro Commerciale Cuneo Due San Paolo. L’evento è aperto a tutti e segue tutte le norme per la gestione della Pandemia COVID-19.

Inoltre, come ogni ultima domenica del mese presso l’Area MIAC di Cuneo va in scena il mercatino dei piccoli animali per il pubblico amante degli amici dell’uomo. L’entrata è libera sia agli espositori sia ai visitatori, con orario dalle 7,30 alle 12,30.

Infine a Cuneo, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2021, il Museo Casa Galimberti e il Museo Civico propongono visite tematiche e attività laboratoriali dedicate a target di pubblico differenti. Info: museo@comune.cuneo.it – museo.galimberti@comune.cuneo.it

A Sampeyre c’è la Fiera di San Michele che prevede esposizione e vendita di prodotti locali, intrattenimenti, animazioni e degustazioni delle vere ravioles di Sampeyre. Mercatino della fiera, musica d’ascolto itinerante con I Sunadur d’la Piola. Dalle 15 passaggio delle mandrie. Dalle 16 alle 18 spettacolo itinerante della Desperados Show Band. Possibilità di gustare la raviole di Sampeyre presso i ristoranti con menù a prezzo fisso 25 euro, bevande escluse. Gradita la prenotazione.  Info: tel 0175.977148.

A Costigliole Saluzzo c’è la Sagra dell’Uva Quagliano. Mercatino ortofrutticolo dei prodotti tipici e artigianato locale lungo le vie del paese. Alle 10 celebrazione Messa presso la Chiesa parrocchiale di S Maria Maddalena. Alle 11.30: apertura ufficiale della Sagra con la partecipazione della Banda Santa Cecilia; cerimonia di consegna delle borse di studio, la premiazione degli atleti costigliolesi meritevoli in ambito sportivo, e la degustazione vino Quagliano e dei prodotti tipici della zona: dolci, frittelle e caldarroste (a cura della Pro Loco Ceretto). Per tutta la giornata le vie del centro si animeranno con il mercatino di prodotti tipici e artigianato. Dalle 14.30 nel cortile di ex casa Bues in Via V.Veneto, 95 l’associazione Portofranco proporrà la visita agli stand e sperimentazione dei laboratori per giovanissimi; intrattenimento musicale a cura di Paolo, Alberto e la band che suona dal vivo e offre musica da ballo e liscio anni ’60, balli di gruppo e musica occitana; dalle 15 alle 19:spettacoli di magia e intrattenimento da strada con il clown Comizio e laboratori della Fabbrica dei Suoni: La balena che incontrò una tartaruga (due laboratori al giardino degli Alteni: primo turno h alle 16 – 16.45; 2 turno h 17- 17.45) allieteranno piccoli e famiglie. Ingresso libero. Prenotazione consigliata al 0175 567840 progetti@insiemeavoi.com

A Caraglio lungo le vie del paese c’è l’attesissima Fiera d’Autunno di Caraglio e della Valle Grana. Evento clou del paese prevede, oltre alle tante bancarelle, anche mostre, esibizioni, musica, intrattenimento per bambini e tanto altro. L’evento comprende anche laSagra degli gnocchi al Castelmagno, presso l’area del “Pellerin” in piazza Cavour, con possibilità di degustazione del Re dei formaggi. Info: tel. 329.2516729.

Sempre a Caraglio e proprio in occasione della Fiera, il Filatoio, in collaborazione con la Porta di Valle, effettua un’apertura straordinaria. E’ possibile visitare le mostre “Terra” di Sebastião Salgado e la personale “Il tuo cielo è verde” di Letizia Cariello. Ingresso a pagamento. Info: tel. 0171 610258 – info@fondazionefilatoio.it

A Fossano proseguono i festeggiamenti per il 20° anniversario della Protezione Civile di Fossano. Alle 10 Accoglienza delle Autorità. Alle 10.30 messa officiata da Padre Tonino, Responsabile del convento dei Frati Cappuccini di Fossano. Alle 11.30 Saluti delle Autorità convenute e consegna degli attestati e dei gagliardetti commemorativi Info:  iatfossano@cuneoholiday.com

In Piazzale Ellero a Mondovì si svolge il mercatino dell’antiquariato minore e delle cose usate. Info: info@comune.mondovi.cn.it

Ssempre a Mondovì torna, per la quarta edizione, Monregale Classic 2021raduno di Auto Storiche e Youngtimer. Alle 10 Ritrovo e colazione a Mondovì, in Piazza Maggiore e poi via al percorso panoramico. Alle 13.30 pranzo presso Sporting Club Mondovì con posti limitati, prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: tel. 393 3302747.

A Chiusa di Pesio in piazza Ferrero, alla presenza della storica dell’arte Maria Teresa Barolo, si inagura la mostra “Dialogo”, esposizione delle opere di cinque grandi maestri della provincia di Cuneo al Complesso Museale Cavalier Giuseppe Avena. La mostra sarà visitabile fino al 9 gennaio 2022. Info: tel. 0171.734990 – valle.pesio@gmail.com

A Boves, al Parco Marquet alle ore 16, si tiene la presentazione del libro di Alessia Lucchino “Conta le lettere”.Durante il pomeriggio all’insegna della poesia l’autrice del volume legge alcune poesie contenute nella raccolta. Conclude Alessia Lucchino: “Sono convinta che la poesia sia unione con il teatro, il teatro è un luogo sicuro, magico, la mia porta per le “favole”, nello stesso tempo però è incredibilmente liberatorio e reale. È da 10 anni che frequento corsi di teatro, principalmente con Elisa Dani e il fatto che lei sia con me in questo giorno speciale, ha un grandissimo valore, è stupendo”. Ingresso gratuito. Info e prenotazioni: i posti sono limitati, prenotazione obbligatoria telefonando al numero 345.4468253.

A San Michele di Mondovì si concludono i festeggiamenti di San Michele. Alle 10 inaugurazione e apertura della mostra “A proposito di Piter” nella piazzetta adiaccente al teatro. Alle 10.30 intitolazione del teatro a Piter Peccherino e rinfresco. Alle 11.30 Santa Messa in chiesa in presenza delle Associazioni. Alle 15 spettacolo per bambini con il Mago Trinchetto. Alle 16.30 omagio a Lucio Dalla in onore di Nini Rosso, l’orchestra Pop della Fondazione Fossano Musica ricorda un grande della musica italiana con la direzione del maestro Gianni Virone. Info: tel. 339.8461067.

A Lurisia di Roccaforte Mondovì c’è “Monferraglia – Uain Edition”, un viaggio con motorino monomarcia a contatto con la natura, nel pieno rispetto della flora e della fauna delle zone visitate. L’idea è di tornare ragazzi per un giorno, inforcando lo stesso mezzo e percorrendo le stesse strade che all’epoca facevano sentire spavaldi avventurieri. Info: info@monferraglia.it

A Ormea c’è “Artigianato, che passione!”. Dalle 9 alle 19 mercatino dell’artigianato e dei prodotti tipici lungo le vie del centro storico Info: tel: 338.6571053 – email: assculturale.maggiociondolo@gmail.com

A Saluzzo c’è “Ulisse. Una storia sbagliata”. Trenta detenuti del carcere di Saluzzo raccontano sul palco la storia sbagliata di Ulisse. Alle 15e in replica alle 17, presso la Casa di Reclusione di Saluzzo “Rodolfo Morandi” (Regione Bronda, 19/B) lo spettacolo teatrale a ingresso gratuito a cura dell’associazione di formazione e produzione teatrale Voci Erranti. L’ingresso è consentito solo a chi è provvisto di Green Pass. Gli spettatori dovranno presentarsi presso la Casa di Reclusione 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo per la verifica dell’autorizzazione all’ingresso, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità. Info: tel. 380.1758323 –  info@vocierranti.org

A Moiola c’è la passeggiata “La castagna, l’oro della Valle Stura”. La castagna, che un tempo veniva considerata il “pane dei poveri”, ha giocato sin dall’antichità un ruolo essenziale nell’alimentazione. I boschi di castagno e il loro utilizzo disegnano e definiscono il paesaggio vallivo, soprattutto nella media e bassa valle, dove sono presenti numerosi castagni secolari: uno di questi lo si trova ai Colli di Moiola nel corso di questa passeggiata alla scoperta dell’affascinante mondo delle castagne, immersi nel foliage autunnale. Info: ecomuseopastorizia@vallestura.cn.it

Con partenza da Madonna dei Boschi di Peveragno alle 10 c’è “BisUp”, gara di corsa “vertical” sulla Bisalta.

A Pian Munè di Paesana “In sella ai piedi del Monviso”. Mattino per i grandi (dai 14 anni in su e per adulti): Passeggiata a cavallo sugli itinerari di Pian Munè. Pomeriggio per i più piccoli con il Battesimo della Sella. Info: tel. 345 6486 343 – 345.2782558.

Alle 21 al teatro cicivo di Busca (Vicolo del Teatro, 1) concerto di Vadim Tchijik. L’associazione Amici della Musica, con il patrocinio della Città, riprende l’attività dopo la pausa estiva con un violinista di grande fama, Vadim Tchijik, in duo con la pianista Armine Varvarian. L’ingresso è libero, con precedenza ai soci. Occorre la prenotazione al numero 339.6013250 e il possesso del Green Pass

Alle 21 nel Teatro Parrocchiale di Demonte concerto del Trio Sivori: Marianna Brondello, Alessandra Rosso, Stefano Pellegrino che interpreta musiche di Sivori, Mozart, Mulé, ecc. per festeggiare l’807° compleanno del Comune di Demonte, compleanno che risale al 3 ottobre 1214, giorno in cui per gentile concessione del Marchese di Saluzzo – Dominus all’epoca di Demonte e della Valle Stura – Demonte potè fregiarsi del titolo di Comune. Ingresso libero con Green Pass e mascherina obbligatori. Info: amicididemonte@gmail.com

NB Il fatto che per alcuni eventi non sia indicata l’obbligatorietà del “Green Pass” non significa necessariamente che in quegli eventi non venga richiesto, semplicemente si tratta di un’informazione non in nostro possesso poichè non comunicataci. In caso di dubbi, consigliamo di contattare gli organizzatori per avere le necessarie informazioni al riguardo.