Quantcast

Venerdì 6 agosto “Occit’amo” è a Ostana con quattro eventi tra cui Cavaliers, gigants e la Beata

Il calendario è pubblicato sul sito www.occitamo.it, dove è possibile acquistare i biglietti per gli eventi a pagamento o prenotarsi per partecipare agli eventi gratuiti garantendo il distanziamento interpersonale.

Domani, venerdì 6 agosto “Occit’amo” si sposta a Ostana, dove si tengono quattro eventi.

Alle ore 10 parte una camminata di Occit’amo per tutti, un ciclo di montagnaterapia con escursioni accessibili a tutti alla scoperta delle Terre del Monviso: su percorso dalla borgata Villa al Centro Polifunzionale Lou Pourtoun in borgata Sant’Antonio, sarà accompagnata dalla musica del gruppo Li Destartavelà, che propone brani tradizionali della tradizione occitana e composizioni originali. La passeggiata si tiene in collaborazione con VisoaViso e il Consorzio Monviso Solidale. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria sul sito www.occitamo.it.

Alle ore 14 (evento dedicato in via prioritaria ai ragazzi dei centri diurni che hanno preso parte all’escursione precedente) e alle ore 15.30 presso il rifugio Galaberna in loc. Villa doppio appuntamento con Pluf!, il gioco che racconta le Terres Monviso attraverso giochi, intrattenimenti musicali, indovinelli legati al territorio. Per ciascuna delle due attività, un’ora di divertimento e di apprendimento dedicato a famiglie con bambini con età compresa tra i 6 e i 10 anni, a cura de La Fabbrica dei Suoni. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria al numero 0175.567840/1.

Alle ore 17.30 presso il Centro Polifunzionale Lou Pourtoun in borgata Sant’Antonio il laboratorio erboristico artigianale Euphytos propone Il bene dalle piante, un’attività di trasformazione delle erbe spontanee utilizzando moderne tecnologie di estrazione vegetale per riscoprire i valori e i benefici della biodiversità della montagna. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria al numero 329.1480685 o via mail su info@laboratorioeuphytos.it

Alle ore 21 presso La Porta del Monviso – Porto Ousitano in località Villa Sergio Berardo, accompagnato dal bassista dei Lou Dalfin Carlo Revello e dal fisarmonicista Roberto Avena, propone Cavaliers, gigants e la Beata: un racconto per parole e musica, in un arrangiamento intimo e minimale, che rievoca le storie e le glorie dell’Occitania, tra cavalieri, suonatori ambulanti, la moglie di un re e banditi e contrabbandieri. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria sul sito www.occitamo.it.

Il festival prosegue nelle valli Po-Bronda e Infernotto fino a domenica 8 agosto: nel programma sono in calendario dieci appuntamenti, tra i quali si segnala il concerto di Stefano Bollani (domenica 8 agosto al Pian Pilun tra Sanfront e Brossasco alle ore 12, in collaborazione con Suoni dal Monviso; ingresso 30/40 euro). La rassegna, che coniuga musica, cultura, enogastronomia, escursionismo, tradizione occitana e racconto dei territori, proseguirà poi in valle Grana, con un’intera settimana di spettacoli da venerdì 13 a venerdì 20 agosto, e avrà uno spettacolo conclusivo mercoledì 1° settembre a Saluzzo.

Il calendario è pubblicato sul sito www.occitamo.it, dove è possibile acquistare i biglietti per gli eventi a pagamento o prenotarsi per partecipare agli eventi gratuiti garantendo il distanziamento interpersonale.