Quantcast

Saluzzo, obbligo di Green Pass per musei, biblioteca, Archivio storico ed eventi

L’accesso a tutti i luoghi della cultura sarà possibile solo per chi possiede il certificato verde di avvenuta vaccinazione (o tampone o Covid fatto)

Saluzzo. Come previsto dalle ultime disposizioni del Governo per contenere la pandemia, a partire da venerdì 6 agosto l’accesso a tutti i luoghi della cultura sarà possibile solo per chi possiede il certificato verde («Green pass») di avvenuta vaccinazione (o tampone o Covid fatto).

Per il Comune di Saluzzo, le misure anti Coronavirus riguardano la biblioteca civica «Lidia Beccaria Rolfi», l’Archivio storico, tutti i siti del circuito «Mu.Sa. – Musei Saluzzo», quindi la Castiglia con i musei della Civiltà cavalleresca, della Memoria carceraria, la permanente Igav, Casa Cavassa, la Torre civica e la pinacoteca Matteo Olivero, Casa Pellico.

I controlli dei “green pass” verranno effettuati da personale autorizzato e nel rispetto di tutte le disposizioni legali e di privacy.

L’Amministrazione comunale ha recepito le indicazioni del Decreto legge n. 105 del 23 Luglio 2021 («Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche»). Sono esenti dalla presente disposizione i soggetti esclusi per età (ad esempio i bambini fino a 12 anni) dalla campagna vaccinale o esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute. L’accesso con l’esibizione del «green pass» sarà anche per tutti gli eventi culturali come concerti e spettacoli organizzati direttamente dal Comune o tramite altri enti come, ad esempio, le Fondazioni «Amleto Bertoni» e «Apm» e in tutte le altre occasioni previste dal decreto.
Gli orari di tutti i siti restano invariati.

Per info sulla biblioteca civica 0175 211451 – 348 0707998 o biblioteca@comune.saluzzo.cn.it;
per Archivio storico 0175 211466 – 0175 211467 o archivio@comune.saluzzo.cn.it (che resterà chiuso per la pausa estiva dall’11 al 24 agosto);
per info su Musa contattare il numero verde 800-942241 o musa@itur.it.