Quantcast

“Voucher trasporti” in scadenza, gli utenti sono invitati a presentarsi al più presto agli sportelli per evitare assembramenti

Il buono può essere tramutato in un abbonamento o in credito da utilizzare per viaggiare sui bus

Il Consorzio Granda Bus, a cui aderiscono 14 società di autolinee e che gestisce il trasporto pubblico locale in provincia di Cuneo, invita tutti i possessori del “voucher trasporti” a presentarsi al più presto agli sportelli senza aspettare la scadenza fissata per il 31 agosto 2021.

Chi fosse ancora in possesso del voucher emesso nel corso del 2020 in seguito al periodo di lockdown da Covid-19, deve infatti tramutarlo entro fine agosto in un abbonamento o in credito trasporto da utilizzare su tutti i mezzi delle società di autolinee aderenti al Consorzio.

L’invito rivolto da Granda Bus agli utenti possessori del voucher a presentarsi fin da subito agli sportelli, è in linea con il rispetto della normativa sanitaria anti contagio, al fine di prevenire code e assembramenti nei giorni a ridosso la scadenza ultima prevista.

Il voucher può essere convertito presso tutti gli URP (uffici per le relazioni con il pubblico) del Consorzio Granda Bus: per verificare la loro ubicazione, basta accedere al link www.grandabus.it/contatti/. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero di telefono 0171/301617 o scrivere a consorzio@grandabus.it.