Quantcast

Valloriate, stasera il “Nuovi Mondi” Festival accoglie il grande Emir Kusturica

Oggi, sabato 3 luglio, alle ore 21 al Campo base è il giorno del regista serbo, super ospite internazionale

Più informazioni su

Il “guru” dell’arrampicata free solo italiano Maurizio Zanolla, per tutti Manolo, ha affascinato ieri sera – venerdì 2 luglio, ndr – al “Nuovi Mondi” Festival il pubblico di appassionati giunto a Valloriate per ascoltare la storia della sua vita, narrata nel libro “Eravamo immortali” da cui “Il Mago”, come è soprannominato, ha preso spunto per raccontarsi davanti alla folla. Manolo ha ricordato come ha scelto di affrontare le pareti “alleggerendosi di tutto, fino a rifiutare persino i chiodi. Nella convinzione che la qualità del viaggio fosse più importante della meta, e che ogni traguardo portasse con sé una forma di responsabilità”. Questa sera – sabato 3 luglio, ndr – alle 21 è il grande giorno del super ospite internazionale Emir Kusturica. In un Campo Base che si preannuncia esaurito in ogni ordine di posto, Kusturica parlerà di sé e della sua carriera da regista. La serata sarà una sorta di viaggio nella vita del pluripremiato regista serbo, ripercorrendo le tappe della sua carriera, dove la vita spesso si intreccia con i film e dove i sogni talvolta diventano realtà. Ma anche un racconto speciale “da festival a festival”: la nascita del Kustendorf International Film and Music Festival che, come il “Nuovi Mondi” Festival, si svolge in un piccolo borgo montano ma in Serbia, un villaggio tradizionale fatto costruire dal regista stesso per il suo film “La vita è un miracolo” e per il quale Kusturica ha ricevuto il “Premio europeo d’architettura Philippe Rotthier” nel 2005. L’evento si svolge in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte e Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Il programma odierno avrà inizio dalle 15: nella sala cinema riprendono le proiezioni dei film del Concorso Doc; tra quelli in programma c’è anche, alle 15, “Untold story of Fatma Kayaci”, in anteprima mondiale al “Nuovi Mondi” Festival. In prima serata, alle 19, sempre nei pressi della grande tensostruttura del Festival, si svolgerà un aperitivo musicale (in collaborazione con “Concentrica” – ingresso gratuito per chi ha prenotato l’evento con Kusturica) che miscela cultura balcanica e cultura locale della Valle Stura: la musica dei Bandaradan e la bevanda più gettonata sul territorio, il mitico Pastis, faranno da preludio all’incontro con l’ospite internazionale. Il “Nuovi Mondi” Festival, organizzato dall’associazione di promozione sociale Kosmoki, rientra nel progetto “Nuove visioni per Nuovi Mondi”. Il progetto è vincitore dell’avviso pubblico “Borghi in Festival”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. Per maggiori informazioni sul festival e prenotazioni si può visitare il sito internet www.nuovimondifestival.it, scrivere a info@nuovimondifestival.it o telefonare ai numeri 339/5942570 e 333/2969262.

Più informazioni su