Quantcast

Vaccino, superate le 2 milioni di seconde dosi in Piemonte. Cirio: “metà della popolazione”

"Grazie a tutti gli operatori che instancabilmente, anche nel fine settimana, continuano a lavorare senza sosta per mettere in sicurezza il Piemonte e i suoi cittadini"

Sono 28.837 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi (domenica 25 luglio) all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18). A 21.316 è stata somministrata la seconda dose. Con questo risultato hanno completato il ciclo vaccinale oltre 2 milioni di piemontesi.

“Con oltre due milioni di persone che hanno completato il ciclo vaccinale, praticamente la metà della popolazione piemontese, oggi la nostra campagna vaccinale taglia un altro importante traguardo – sottolineano il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla sanità Luigi Genesio Icardi -. Il nostro grazie va a tutti gli operatori che instancabilmente, anche nel fine settimana, continuano a lavorare senza sosta per mettere in sicurezza il Piemonte e i suoi cittadini. L’appello invece è a chi non ha ancora aderito, perché è fondamentale lo faccia in fretta affinché ogni sforzo messo in campo finora non sia stato vano”.

Tra i vaccinati di oggi, in particolare, sono 10.475 i 16-29enni, 5.560 i trentenni, 9.294 i quarantenni, 3.976 i cinquantenni, 3.860 i sessantenni, 1.302 i settantenni, 393 gli estremamente vulnerabili e 145 gli over80. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 4.651.245 dosi (di cui 2.002.521 come seconde), corrispondenti al 95,7% di 4.858.030 finora disponibili per il Piemonte. Il totale comprende le 45.630 dosi arrivate ieri nell’ambito della fornitura straordinaria che il presidente Alberto Cirio aveva ottenuto nei giorni scorsi dalla struttura commissariale.