Quantcast

Un nuovo pick up per il Comune di Valdieri

La donazione rientra nel progetto di solidarietà a cura della Lvia in collaborazione con Fondazione Crc e il Gruppo Intesa San Paolo

Un nuovo pick up, Mitsubishi L 200, è stato donato al Comune di Valdieri dall’Associazione di cooperazione e solidarietà internazionale Lvia come segno di vicinanza alla comunità valdierese, vittima dell’alluvione del 2-3 ottobre scorso. La donazione rientra nel progetto che Lvia cura in collaborazione con la Fondazione Crc e il Gruppo Intesa San Paolo. L’automezzo, per le sue particolari caratteristiche, si presenta molto utile all’ente montano per tutto ciò che riguarda il trasporto di materiale per lavori e per raggiungere zone difficoltose.

La consegna ufficiale è avvenuta alla presenza del sindaco Giacomo Gaiotti, del presidente dell’Associazione Lvia, Alessandro Bobba e del vicepresidente della Fondazione Crc, Ezio Raviola. “Si è trattato di un’avventura particolarmente piacevole per noi. – ha detto Bobba – Ci sentiamo onorati di essere stati indicati come gestori di questo fondo composto da oltre 1 milione di euro (500.000 provenienti dalla Fondazione Crc, 500.000 dal Gruppo Intesa San Paolo e oltre 170.000 euro da donazioni private) e pensiamo di essere riusciti ad espletare un buon compito in termini di efficacia.

Il bando ha ottenuto un’ottima risposta da parte delle realtà danneggiate che hanno potuto ottenere, dai finanziamenti erogati, un piccolo sollievo. Auspichiamo che il nostro impegno possa essere apprezzato”. “Sono felice di aver potuto contribuire tramite Lvia all’acquisto di questo veicolo destinato al Comune – ha proseguito il vicepresidente della Fondazione Crc – Sono certo dell’importanza che potrà rivestire sul territorio rendendosi adattabile alle molteplici necessità”. “Ringrazio l’Associazione Lvia, la Fondazione Crc e il Gruppo Intesa San Paolo – ha concluso il primo cittadino – per la sensibilità dimostrata”.