Quantcast

Partenza di tappa del Giro d’Italia Donne a Boves: tanti eventi nell’evento foto

Tra bandierine, palloncini e musica...

Boves. Una grande partecipazione, sabato 3 luglio, nella tarda mattinata, alla partenza della tappa del «Giro ciclistico femminile d’Italia».  Molte sono state le iniziative organizzate nel contesto, con un grande sforzo comunale, per dar cenno della «ripartenza» anche a Boves.

Uno dei momenti più intensi, pieno di pathos, è stata la serata precedente, venerdì 2, in Piazza dell’Olmo, con musiche di Mia Martini, Bennato e Renato Zero, protagonista uno dei giovani maggiori talenti bovesani, la mellanese Sylvia Elena (Helena) Violino (anche nota come Sylvia Blue Violino), coi suoi allievi, nel «Concerto donna è musica», «Percorso musicale attraverso le interpretazioni femminili più rappresentative della canzone italiana e grandi autori che hanno scritto musica, parole e poesia sul fascino del tema femminile».

Molto apprezzati sono stati anche il momento finale dei «Mercati in musica» (partiti a maggio, organizzati dal cittadino «Istituto Musicale»), sabato mattina, in «Parrocchiale», con l’organo e l’esibizione di Manuela Neyret, la serata del sabato (annuvolatasi per una breve pausa, di poche ore, della calda estate), sempre in Piazza dell’Olmo, tributo a Gianna Nannini, una delle più grandi «rock star», «stelle del rock», italiane («Concerto Giannanima Nannini Tribute»).

Boves ha visto, aggiunti a bandierine tricolori e rosa sventolanti da settimane, anche tanti palloncini verdi (il Municipio stesso ne era addobbato). Le iniziative per i giovanissimi sono state alla «Cascina Marquet» (compagnia di burattinai ravennate, invitata in collaborazione con «Il Melarancio») ed all’Atlante dei Suoni.