Quantcast

Coldiretti Cuneo “Con il via possono tornare gli stranieri”

28 milioni i turisti europei, prima della pandemia, in vacanza in Italia, 2 milioni quelli in Granda 

Più informazioni su

Con l’entrata in vigore del Green Pass nell’Unione europea, sono circa 1,5 milioni gli italiani che hanno deciso di trascorrere una vacanza all’estero durante l’estate. È quanto emerge dall’analisi della Coldiretti su dati Istat relativi alle vacanze degli italiani nell’estate 2021 durante le quali il green pass potrà valere anche per garantire in sicurezza l’ingresso a concerti, festival, teatri e ristoranti. La stragrande maggioranza degli italiani ha deciso in realtà di rimanere nei confini nazionali ma c’è addirittura un italiano su tre (33,3%) che ha scelto di fare una vacanza a chilometri zero restando all’interno della propria regione dove comunque anche grazie al green pass si potrà accedere in prospettiva a servizi ed attività che sono state per lungo tempo precluse dalle misure adottate per fermare il contagio.

“In particolare con il Green Pass – evidenzia Roberto Moncalvo – possono arrivare più agevolmente i 28 milioni di turisti europei che prima della pandemia erano venuti in vacanza in Italia. Il ritorno degli stranieri in vacanza in Italia ed in Piemonte è strategico per l’ospitalità turistica e per la ripartenza concreta dei nostri territori. A trainare le vacanze green sono i nostri 300 agriturismi piemontesi che, spesso situati in zone isolate, in strutture familiari con un numero contenuto di posti letto e a tavola e ampi spazi nel verde, sono i luoghi dove è più facile garantire il rispetto delle misure di sicurezza per difendersi dal contagio fuori dalle mura domestiche. Il Piemonte è da anni meta ambita per i turisti: basti pensare che la Provincia di Cuneo, fino al 2019, registrava quasi 2 milioni di presenze delle quali circa 800.000 turisti stranieri.

“Insieme al relax – aggiunge Fabiano Porcu, Direttore di Coldiretti Cuneo – gli stranieri, in modo particolare, ambiscono ad assaporare il vero cibo italiano, tanto che è diventato  la voce principale del budget delle famiglie in vacanza in Italia con circa un terzo della spesa di italiani e stranieri destinato alla tavola per consumare pasti in ristoranti, pizzerie, trattorie o agriturismi, ma anche per cibo di strada o specialità enogastronomiche”.

Per maggiori informazioni visitare il sito web https://cuneo.coldiretti.it

Più informazioni su