Quantcast

Arianna Barale 5^ a Magione nella gara valida per la Coppa Italia Velocità

La borgarina del M.C. Bisalta Drivers Cuneo aveva spuntato la pole position sul bagnato

Nello scorso week end si è disputata, sul tracciato umbro di Magione, una prova valida per la Coppa Italia Velocità, alla quale ha preso parte anche la pilota del Moto Club Bisalta Drivers Cuneo Arianna Barale, che ne ha approfittato per fare un buon allenamento, per di più nei pressi della sede del Team Trasimeno, che la supporta, in vista della gara che la vedrà impegnata alla guida della Yamaha 300 nel Campionato Europeo Femminile.

Purtroppo, anche a causa del meteo incerto, pochi partecipanti hanno onorato la griglia di partenza, a differenza del pubblico, accorso molto numeroso sugli spalti per la prima volta, dopo le note ristrettezze dovute alla pandemia.

Venendo alla cronaca, al sabato, sotto al diluvio, si sono svolte due sessioni di qualifiche, che hanno visto Arianna ottenere la pole position, con ampio margine sul secondo classificato.

La domenica ci si è svegliati con condizioni meteo diametralmente opposte, che hanno purtroppo alterato i piani del Team Trasimeno, tant’è che in nessuna delle due gare Arianna è riuscita a trovare il feeling con il set up della moto, vanificando la
prima fila, non andando purtroppo al di là della quinta posizione, su dieci piloti classificati.

“Mi dispiace molto per come sono andate le due gare – si è scusata Arianna Barale – ma di più non potevo fare, non mi sono mai trovata a mio agio con il mezzo, seppure abbiamo tentato tutte le soluzioni possibili in quel momento. Il fatto di non aver potuto provare la pista con l’asfalto asciutto prima della gara, non ci ha sicuramente aiutati. Pazienza, mi consolo con la pole ottenuta sul bagnato, ora però devo concentrarmi sulla tappa del Campionato Europeo Femminile di Misano, che si disputerà in notturna, in concomitanza con la gara della SBK”.