Quantcast

Acqua Sant’Anna tra i Champions del food&beverage secondo Italypost

Nuovo importante risultato per l'azienda della Valle Stura, leader del mercato acque minerali

Acqua Sant’Anna Spa, leader del mercato acque minerali, è stata inserita tra le 30 imprese Top del settore alimentare e bevande da ItalyPost e L’Economia.

Il riconoscimento è arrivato a seguito di una ricerca condotta dal Centro Studi di Italypost con L’Economia del Corriere della Sera sui bilanci delle realtà Champion di quattro settori (meccanica, food, moda e farmaceutica) che tra il 2013 e il 2019 hanno performato sopra la media. Oltre al fatturato (compreso tra i 20 e 500 milioni), sono stati tenuti in considerazione anche altri parametri come la posizione finanziaria netta e rating e la capacità dell’azienda di rispondere alla crisi durante l'emergenza sanitaria. Rigorosi sono stati dunque i criteri di selezione che hanno portato Acqua Sant’Anna ad essere scelta tra le migliori 30 imprese del Made in Italy del comparto food &beverage.

L’azienda è stata protagonista all’incontro, primo di 4 meeting previsti per conoscere le realtà premiate, svoltosi il 5 luglio. Qui Alberto Bertone, Presidente e AD Acqua Sant’Anna Spa, tra gli imprenditori selezionati in rappresentanza della top 30 del food&beverage ha avuto modo di illustrare il modello di business che ha reso l’azienda una realtà leader nel proprio settore.

La ricetta del successo di Acqua Sant’Anna, azienda sempre più considerata un modello industriale eccellente con un fatturato che negli ultimi 10 anni è più che triplicato arrivando a 320 milioni di euro, si fonda su ricerca continua e costante investimento in tecnologia, innovazione e sviluppo di nuovi prodotti. Alberto Bertone ha da sempre puntato sulla tecnologia e l’automazione, creando da subito uno tra i più moderni stabilimenti al mondo nel settore del beverage, che si è costantemente rinnovato e ingrandito. Inoltre, consolidata la leadership nel settore delle acque minerali, ha individuato nuove opportunità di sviluppo ed
ancora oggi continua ad investire per diversificare e ampliare la propria gamma prodotto.

L’azienda di Vinadio si riconferma ancora una volta campione in un percorso di crescita economica continua, con una case history ricca di successi frutto dell’innovazione perenne e dell’elevata qualità del proprio prodotto.