Quantcast

Saluzzo, le celebrazioni ufficiali per la Festa della Repubblica a Castellar

Giulio Mellano riceve la pergamena onorificenza di Cavaliere

Saluzzo. Le celebrazioni ufficiali del Comune di Saluzzo per il 2 giugno, Festa della Repubblica, quest’anno si terranno a Castellar.

La giornata è iniziata con la deposizione della corona d’alloro alla lapide dei Caduti dal municipio castellarese.

Il fulcro della celebrazione si è svolto in piazza Cavalier Tomatis.

Sono intervenuti il sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni, il prosindaco di Castellar Eros Demarchi, altri esponenti dell’Amministrazione civica e le autorità civili, militari e religiose.

Sono stati invitati tutti i diciottenni residenti nel territorio comunale di Saluzzo. A loro, per sancire l’ingresso nel mondo dei cittadini adulti, è stata consegnata una copia della Costituzione, insieme al video ed alla trascrizione del discorso pronunciato dal professor Nando dalla Chiesa lo scorso 27 settembre, in occasione dell’inaugurazione del monumento dedicato al padre Carlo Alberto.

La cerimonia è stata inoltre la solenne occasione nella quale verrà consegnata a Giulio Mellano la pergamena ufficiale dell’onorificenza di Cavaliere, conferitagli dal Presidente della Repubblica.

Infine, si è provveduto alla consegna degli attestati agli studenti saluzzesi meritevoli, delle borse di studio degli istituti superiori cittadini e la premiazione del concorso “Young women in public affairs”, promosso dallo Zonta club di Saluzzo.