Quantcast

Alba, al Teatro Sociale arriva Piero Pelù con Aldo Cazzullo

“A riveder le stelle”: il cantante e il giornalista raccontano Dante

«Sono davvero molto emozionato al pensiero di portare lo spettacolo teatrale su Dante e un grande artista come Piero Pelù nella mia città, nella mia terra. Dante è il padre dell’identità italiana, quindi è un po’ anche il nostro papà. Nello stesso tempo la Langa ha una propria identità forte, che sento sempre mia anche adesso, o forse soprattutto adesso, che abito lontano. È bello tornare a riveder le stelle, ed è bello farlo nel posto in cui si è nati e cresciuti, con i propri concittadini. Sono molto grato a chi ha reso possibile tutto questo e a chi verrà sabato». Sono parole di Aldo Cazzullo, a proposito del prossimo evento che lo riporterà nella città natia, inserito nel cartellone di Alba Capitale della Cultura d’Impresa 2021.

Il giornalista e scrittore albese, editorialista e firma di punta del “Corriere della sera”, e il noto cantautore toscano, cofondatore del gruppo “Litfiba”, saranno insieme sul palco del Teatro Sociale “Giorgio Busca” per raccontare Dante Alighieri nello spettacolo “A riveder le stelle”.

L’appuntamento è fissato per sabato 26 giugno, alle 21 (nel caso alla stessa ora si giocasse la partita dell’Italia agli Europei di calcio, l’evento sarà anticipato alle 18).

Aldo Cazzullo interverrà per approfondire i contenuti di “A riveder le stelle-Dante, il poeta che inventò l’Italia” (Mondadori), libro di grande successo nel quale l’autore analizza la “Divina Commedia”, ricostruendo il viaggio di Dante e i suoi incontri più celebri in una chiave moderna e con frequenti incursioni nell’attualità.

Il Sommo Poeta è severo con i compatrioti, denuncia i politici corrotti, i papi simoniaci, i banchieri ladri, ma allo stesso tempo esalta la nostra capacità di saper resistere in mezzo a tante difficoltà, come accaduto tante volte nella storia del nostro Paese, fatta di tribolazioni, epidemie, sventure, guerre e sacrifici. Scendere negli inferi di Caronte per poi rinascere, fino “A riveder le stelle”.

In questo viaggio, che è anche un percorso tra le innumerevoli bellezze d’Italia, il narratore Aldo Cazzullo sarà accompagnato dalle letture “rock” di Piero Pelù.

«Siamo orgogliosi di ospitare un evento di questo genere all’interno del calendario di Alba Capitale della Cultura d’Impresa», commenta il direttore di Confindustria Cuneo, Giuliana Cirio. «La presenza di due ospiti come Aldo Cazzullo e Piero Pelù dà lustro alla manifestazione e ci permette di ricordare nel migliore dei modi Dante Alighieri a 700 anni dalla morte, confermando il livello elevato e l’ampio respiro degli appuntamenti proposti».

L’evento, organizzato insieme al Comune di Alba, darà alla città l’opportunità di consolidare i rapporti all’interno della rete delle Città Creative Unesco (in cui Alba è presente per la gastronomia) grazie alla partecipazione di Milano che, all’interno del network internazionale, rappresenta l’unica realtà italiana nel campo della letteratura: «Grazie alla collaborazione con Confindustria Cuneo, siamo riusciti a costruire un evento congiunto all’interno del programma di Alba Capitale della Cultura d’Impresa, per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante», spiega l’assessore comunale al turismo, Emanuele Bolla. «L’evento sarà l’occasione per avviare una sinergia con Milano, con il desiderio di allargare le collaborazioni della nostra città con le altre eccellenze riconosciute dall’Unesco anche in campi diversi da quello gastronomico. È uno sforzo ambizioso, che ha già dato buoni frutti e che crediamo possa produrre ottimi risultati anche in futuro».

Aggiunge il sindaco, Carlo Bo: «Ringraziamo Confindustria Cuneo per aver voluto condividere questo evento con la città, avviando una collaborazione che, anche grazie alla preziosa presenza di Milano, ci ricorda in modo sempre più evidente l’importanza di lavorare in maniera coordinata per ottenere risultati rilevanti insieme».

Per partecipare in presenza all’evento del 26 giugno, è necessaria l’iscrizione su https://alba2021.confindustriacuneo.it/eventi/.