Quantcast

Questa settimana al via i lavori di pulizia e manutenzione del verde nell’area Montezemolo

L’ex caserma, destinata a diventare un’area verde con tanto di area attrezzata polifunzionale, comincerà il suo processo di recupero nella settimana appena iniziata.

È previsto in questa settimana l’inizio dei lavori di pulizia e manutenzione del verde di parte dell’ex caserma Montezemolo, destinata a diventare, attraverso i fondi del programma di finanziamento “Agenda Urbana”, un’area attrezzata polifunzionale immersa nel verde, collegata al nuovo Parco Parri in via di realizzazione e al patrimonio ambientale-culturale del Viale degli Angeli, anch’esso al centro di un progetto di recupero.

Purtroppo il patrimonio arboreo dell’area Montezemolo non è stato più curato da oltre 20 anni, ovvero da quando la caserma ha cessato di essere operativa, rendendo ora necessaria un’opera di messa in sicurezza di tutta l’area.

I lavori di pulizia e manutenzione sono propedeutici alle valutazioni sullo stato vegetativo e sulla stabilità delle componenti arboree (VTA), necessarie per le fasi successive della progettazione di riqualificazione dell’area. Durante questa prima fase saranno rimosse le specie esotiche e invasive quali l’ailanthus (nocive per le altre piante e per questo incluse nell’elenco delle specie pericolose redatto da Regione Piemonte), gli esemplari morti e il sottobosco arbustivo, ovvero tutto ciò che rappresenta un pericolo per la sicurezza e per la salute delle piante.

Terminata la pulizia, si passerà alla fase di analisi, affidata a tecnici agronomi, che permetterà di avere un quadro preciso sullo stato di salute degli alberi, in modo da permettere di sviluppare un progetto che possa valorizzare il patrimonio arboreo esistente.