Quantcast

Peveragno in lutto, è morto Matteo “Matè” Massucco

L'ex dipendente comunale si è spento all'età di 81 anni

Peveragno. Il paese è in lutto per la morte di Matteo Massucco, da tutti conosciuto come “Matè“. Storica figura del paese, anche in virtù della sua decennale esperienza come dipendente del Comune, si è spento all’età di 81 anni all’ospedale Carle di Confreria.

“A suo modo era un personaggio – lo ricorda il sindaco Paolo Renaudi. – Conosciuto da tutti, era un grande appassionato di pallapugno e della società peveragnese di cui ha seguito le gesta fino a quando la salute glielo ha consentito”.

Lascia la sorella Anna, il fratello Giuseppe e la zia Anna. Alle 20 di stasera (lunedì 14 giugno) verrà recitato il rosario nella Chiesa Parrocchiale di Santa Maria dove alle 10,30 di domani verrà celebrato il rito funebre.