Quantcast

Nuovo logo arcobaleno per i Radicali cuneesi

L'Associazione Radicali Cuneo prende posizione contro ogni forma di discriminazione trasformando la rosa del suo simbolo in un arcobaleno di colori.

A seguito del provvedimento shock adottato dal governo ungherese, che vieta la diffusione di immagini, dichiarazioni e gesti che “propagandino e ritraggano” l’omosessualità ai cittadini minorenni sono seguite molte iniziative dettate dall’indignazione dell’opinione pubblica. Molte realtà, dal mondo del calcio (la Juventus e la Uefa su tutte) a quello della cultura e dello spettacolo fino alla politica internazionale (14 paesi UE si sono dichiarati contrari), hanno preso posizione in molti modi.

Tra di loro anche l’Associazione Radicali Cuneo – Gianfranco Donadei, che ha aggiornato il suo logo (una rosa, in linea con la simbologia tradizionale dei Radicali) facendogli assumere tutti i colori dell’arcobaleno, vessillo universale della comunità LGBTQ. Un gesto per dimostrare ancora una volta la necessità di indignarsi di fronte ai provvedimenti discriminatori di qualsiasi tipo.