Quantcast

Levaldigi, alla Fratelli Ariaudo serenità e riposo per gli anziani grazie ai colori della cromoterapia

Gli ospiti hanno contribuito attivamente ai vari laboratori creativi e la stanza degli incontri protetti adesso si presenta con in una nuova veste

Levaldigi. Continuano i progetti portati avanti nella struttura per anziani Fratelli Ariaudo di Levaldigi.

Proprio in questi giorni si è concluso il progetto: “il suono gentile delle onde del mare”. Serenità e riposo per gli anziani grazie ai colori della cromoterapia.

I colori chiari dalle tinte pastello servono per combattere l’ansia, colori caldi contro la solitudine e la pressione bassa, colori della gamma del beige per combattere l’ipertensione. Queste sono alcune delle tonalità da usare contro i principali disturbi, colori fondamentali nella cromoterapia.

Attraverso i colori è possibile prevenire e curare diverse malattie di natura psicosomatica, almeno è questo ciò che sostengono gli esperti in cromoterapia. I colori producono effetti positivi sul benessere dell’organismo e influenzano il sistema immunitario scatenando una reazione positiva sul corpo umano.

Per questo progetto – racconta l’educatrice Marta – è stato selezionato il colore blu. Colore dell’acqua e del cielo, favorisce la serenità e la concentrazione, rallenta la pressione sanguigna, calma da agitazione e febbre, dona sollievo in caso di pressione alta, infiammazioni e mal di testa. Il colore celeste combatte stanchezza e rilassa gli occhi.”

Gli ospiti hanno contribuito attivamente ai vari laboratori creativi e la stanza degli incontri protetti adesso si presenta con in una nuova veste.