Quantcast

La Valgrana spa e Franco Biraghi annunciano la nascita del Tagliere Piemonte

Il lieto evento è previsto tra il 17 e il 24 giugno a Carmagnola in occasione dei “Giovedì sotto le stelle”, serate che da vent’anni caratterizzano i mesi di giugno e luglio

La Valgrana è pronta al lancio di una novità che si configura come una summa di tutte le sue peculiarità, il Tagliere Piemonte, su cui troveranno posto i sapori inconfondibili della nota azienda di Scarnafigi. La presentazione è prevista tra il 17 e il 24 giugno a Carmagnola in occasione dei “Giovedì sotto le stelle”, serate che da vent’anni caratterizzano i mesi di giugno e luglio. Saranno circa una ventina i bar e i ristoranti che aderiranno all’iniziativa, presentando in carta questo Tagliere con alcune tra le perle casearie più amate: si parte dal Piemontino, formaggio a pasta dura realizzato con 100% latte piemontese, diventato nel corso del tempo, oltrechè un must dell’impresa, anche un consolidato connubio di genuinità e gusto.

Ad accompagnare il suo sapore delicato e morbido – nella declinazione Dolcissimo – oppure, nella versione Oro, più spiccato e deciso, ci saranno le Dop più apprezzate: dal Bra Duro che, con una personalità forte e prorompente, è ormai un punto di riferimento imprescindibile nel suo genere, alla tradizionale dolcezza del Raschera, il Tagliere Piemonte garantisce una danza di aromi che delizierà i palati dei commensali. Numerosi locali offriranno ai clienti la possibilità di degustare questi formaggi in purezza oppure all’interno di una ricetta ad hoc elaborata sulla base della creatività individuale, utilizzando come ingrediente fondamentale il grattugiato Valgrana (Piemontino o Bra Duro) e fornendo, in questo modo, una prova concreta della versatilità di un simile prodotto.

“Siamo davvero orgogliosi di poter presentare un progetto in cui crediamo molto – commenta Franco Biraghi, presidente dell’impresa scarnafigese – questo tagliere ha per noi uno spiccato valore simbolico poiché rappresenta il riassunto perfetto delle nostre specialità”.

Una carta di identità elaborata su misura che tiene conto di tutte le sfaccettature di gusto che caratterizzano, da oltre trent’anni, la produzione della Valgrana contribuendo a renderla una delle realtà maggiormente consolidate sul territorio.

“La scelta del nome – continua Franco Biraghi – esprime pienamente le peculiarità di questo tagliere, rimandandoci a un universo che profuma di Piemonte e di quei luoghi in cui si trovano le nostre radici, connotati da materie prime eccezionali che da sempre contraddistinguono la Provincia Granda”.

Materie prime che la Valgrana utilizza in modo sapiente, partendo da tradizioni antiche, mantenendo costantemente uno sguardo rivolto al futuro e restando al passo con i tempi: “Siamo molto grati a “Confcommercio Ascom Carmagnola” e “Laboratorio Gourmet Carmagnola” di essere partner di questa manifestazione e a tutte le attività che aderiranno all’iniziativa – l’elenco è disponibile sulla pagina Facebook @giovedisottolestelle – a Carmagnola – per averci dato la possibilità di lanciare un progetto in cui nutriamo una profonda fiducia – conclude Franco Biraghi evidenziando come il Tagliere Piemonte – sia una summa di tutti i nostri valori: dal controllo scrupoloso della qualità alla preservazione di una maestria in cui l’uomo lavora sinergicamente con la tecnologia. Siamo sicuri che il messaggio verrà recepito e che sempre più persone sapranno cogliere la differenza”.

Una differenza data non soltanto dagli ingredienti e dalla lavorazione ma anche, e soprattutto, da quella passione che anima l’azienda dal profondo e che vede in questo nuovo lancio un’ulteriore conferma del suo modus operandi e dei principi in cui crede.