Quantcast

La Granda la fa da padrone nella mass start in skating di Rieti foto

Elisa Sordello ed Emanuele Becchis, entrambi elementi della “valanga arancio”, hanno conquistato il titolo italiano

Due titoli italiani nella mass start in skating di Rieti, una vittoria nella sprint di Coppa Italia di Amatrice e due pettorali di leader della classifica della Coppa Italia Cascina Bianca. Dopo un anno di stop, le competizioni di skiroll non potevano ripartire in un modo migliore per gli atleti del Comitato Alpi Occidentali ed in particolare per lo Sci Club Entracque Alpi Marittime.

Elisa Sordello ed Emanuele Becchis, entrambi elementi della “valanga arancio”, hanno vinto domenica la mass start in skating, disputatasi con skiroll a ruote lente, che ha assegnato il titolo italiano.

La 2000 di Robilante ha dominato la gara femminile. Consapevole di non avere grandi possibilità di vincere in volata, Sordello è andata all’attacco piuttosto presto portando con sé la veneta Laura Mortagna (Fiamme Oro). La giovane del 2003, due anni fa vincitrice della Coppa del Mondo Junior, ha dovuto però cedere al ritmo imposto dalla cuneese, che ha così preso il largo fino a tagliare il traguardo a braccia alzate con un vantaggio di 1’10” su Laura Mortagna, capace nel finale di avere la meglio su Anna Bolzan, giunta così terza.

Molto tattica, come da pronostico, la competizione maschile, che si è svolta su 17 km. La vittoria si è decisa in volata, dove Emanuele Becchis e Matteo Tanel, i due leader del movimento azzurro, hanno ingaggiato un duello mozzafiato che si è risolto a favore del bovesano per un solo decimo. Un risultato che mostra la già ottima condizione dell’atleta dello Sci Club Entracque Alpi Marittime. Un grande segnale in vista della stagione, che avrà il suo culmine nei Campionati Italiani in Val di Fiemme. Nella stessa gara è giunto 11° Francesco Becchis.

Sabato, Emanuele Becchis ha vinto anche la sprint valida per la Coppa Italia Cascina Bianca.

Quella di Amatrice è stata un’autentica festa dello sport nel nome della ripartenza, quella dello skiroll, fermo un anno a causa del covid, e della località reatina, che ha ospitato il suo primo evento sportivo dal maledetto terremoto dell’agosto 2016.

Un evento al quale la FISI teneva moltissimo, come gli organizzatori del Winter Sport Subiaco e dello Sci Club Artemisio di Amatrice. Ad aprire le competizioni è stato addirittura Giorgio Rocca, ex campione dello sci alpino, uomo immagine del Rieti Sport Festival.
L’atleta dello Sci Club Entracque Alpi Marittime si è imposto battendo in finale Michele Valerio (Carisolo), classe ’99 autore di una grandissima prestazione. Buona prova di Francesco Becchis (Entracque), giunto quarto dopo essere stato sconfitto da Alessio Berlanda (Team Futura) nella finale B. Nella gara femminile, vinta da Anna Bolzan (Orsago) su Sabrina Borettaz (Amis de Verrayes) è arrivato il sorprendente terzo posto di Elisa Sordello (Entracque), arrivato in un format non suo. Grazie a questo risultato e al successivo successo nella mass start dei Campionati Italiani, valida anche come Coppa Italia, la piemontese è in testa alla classifica generale della Coppa Italia Cascina Bianca a pari merito con Anna Bolzan. Già in fuga, invece, Emanuele Becchis nella classifica maschile.