Quantcast

Il 24 luglio i Beat Circus in concerto con Bobby Solo in Piazza Virginio

La leggenda del rock’n’roll italiano anni ‘60 si esibirà insieme alla beat band cuneese in un evento che si annuncia imperdibile. A coronamento dell’evento sarà allestita anche una mostra di memorabilia del cantante a Palazzo Santa Croce.

Sarà una serata all’insegna della grande musica e della beneficienza quella che avrà luogo il 24 luglio in Piazza Virginio a Cuneo. L’evento si intitolerà “Un concerto per molti sorrisi” e vedrà salire sul palco, come ospite d’eccezione, Bobby Solo. Il grande artista condividerà il palcoscenico con i Beat Circus, Rock’n’Roll Beat Band cuneese, che si conferma capofila nel portare a Cuneo i grandi nomi della musica leggera italiana del periodo, dopo i concerti insieme a Pilade e a Don Backy e i Fuggiaschi. La serata sarà organizzata dagli stessi membri dei Beat Circus in collaborazione con Promocuneo, con il patrocinio del Comune di Cuneo, del Consorzio Socio-Assistenziale del Cuneese, dell’ATI Cooperativa Sociale Quadrifoglio – Proposta 80. L’intero ricavato della serata, come preannunciato, sarà devoluto proprio a quest’ultimo ente e finanzierà un nuovo progetto di musicoterapia per i pazienti inseriti nei Nuclei Anziani Alzheimer ed attività educative extra a quelle previste dal piano di animazione per gli ospiti del nucleo residenziale e diurno disabili l’Arcobaleno, tra cui Pet Therapy e psicomotricità.

Oltre al concerto serale in piazza Virginio di sabato 24 luglio, Cuneo ospiterà un vero e proprio week end dedicato a Bobby Solo: nei suggestivi e centralissimi locali di Palazzo Santa Croce verrà infatti allestita nelle giornate comprese fra Venerdì 23 luglio e domenica 25 luglio una mostra dedicata alla vastissima produzione discografica del cantante. Per la prima volta in Italia verranno esposte le copertine di centinaia di dischi in vinile provenienti da tutto il mondo pubblicati in 58 anni di carriera dal cantante. La mostra sarà curata ed allestita da Luca Barbonaglia, collezionista di fama internazionale ed amico di Bobby Solo.

L’artista che sarà ospite la sera del 24 luglio rappresenta una vera e propria leggenda della musica italiana. Salito alla ribalta nazionale nel 1964 grazie alla sua Una lacrima sul viso (che ha rappresentato il più grande successo di vendite della storia del Festival di Sanremo),  Bobby Solo ha inciso alcune delle più iconiche canzoni degli anni Sessanta e non solo (Se piangi, se ridi, Zingara, Non c’è più niente da fare, Siesta) diventando uno dei nomi di punta della musica italiana (ha partecipato 12 volte a Sanremo vincendo in due occasioni) e varcando anche i confini nazionali, soprattutto per via della sua voce vellutata, molto simile a quella di Elvis Presley. Oggi Bobby Solo è un mito seguito nei suoi concerti dal vivo da un folto ed eterogeneo pubblico e riesce ancora a realizzare spettacoli in cui amalgama come nessun altro la sua passione per il Rock’ n’ Roll americano degli Anni ’50 con l’interpretazione dei Suoi grandi successi, conosciuti ed amati da un pubblico di ben tre generazioni. Darà prova di questa sua straordinaria capacità anche a Cuneo quest’estate.

La Rock’n’Roll Beat Band cuneese dei Beat Circus, fondata nel 2013, si dimostra ancora una volta eccezionale nel instaurare collaborazioni artistiche con alcuni dei più grandi nomi della musica che da quasi un decennio portano sui palcoscenici della Granda e non solo (il ventennio 1950-1969), radunando un sempre più numeroso pubblico. Negli anni il complesso è riuscito a organizzare in Provincia di Cuneo concerti con il premio Grammy Award Lorenzo Pilat (Pilade del Clan Celentano) (Teatro Toselli, 12 dicembre 2015), il cantante Trutz Viking Groth (Ex Kim & The Cadillacs) (Birrificio Trunasse, Centallo 09 giugno 2017), il cantautore Don Backy e il complesso de I Fuggiaschi (Teatro Toselli 10 Febbraio 2018). Ogni concerto è stato ampliamente pubblicizzato dalla stampa locale, ma grazie all’uso dei Social, questi eventi hanno avuto risalto a livello nazionale, offrendo una importante vetrina per il Territorio cuneese. Tutti gli eventi organizzati hanno infatti portato a Cuneo appassionati di musica provenienti da molte province d’Italia (Torino, Alessandria, Milano, Mantova, Genova, Savona, Napoli) per partecipare ai concerti e visitare le bellezze di Cuneo Città e della Provincia Granda.

Un Artista che i Beat Circus hanno conosciuto in occasione del concerto Torino Beat La Finale del 29 novembre 2016 e con cui si è instaurato un rapporto di Amicizia Professionale è Bobby Solo.

Fin dal primo concerto in pubblico dei Beat Circus (15 settembre 2013) proprio una canzone di Bobby Solo ha fatto grande presa sul pubblico della Band: Una Granita Di Limone”, incisa da Bobby nel 1968 su un famoso 45 giri della casa discografica Ricordi.  Canzone allegra ed orecchiabile, dalla melodia semplice ma efficace, il testo frizzante e spensierato che coinvolge nei cori il pubblico, ed il tempo che invita al ballo, in ogni concerto dei Beat Circus viene regolarmente chiesto come Bis finale ed è stato eletto, sia dai componenti della Band che dai loro affezionati sostenitori, come inno del complesso.

Dopo aver duettato con tanti Artisti che hanno iniziato la loro carriera negli Anni Sessanta, il concerto del 24 luglio in Piazza Virginio a Cuneo sarà un’ottima vetrina ed occasione per i Beat Circus per poter accompagnare Bobby Solo in una parte del Suo spettacolo musicale e poter così finalmente eseguire Una Granita Di Limone con l’Artista che la portò al successo nel 1968.

A breve i Beat Circus e Promocuneo renderanno pubbliche le modalità di acquisto dei biglietti.