Quantcast

I «Saggi Musicali» dell’Istituto bovesano foto

Il momento, cui, di solito, partecipano, oltre ai musicisti, giovani e giovanili, a volte al «debutto» su un «palco», parenti ed amici, ha regole meno «strette» di un concerto

Più informazioni su

Boves. Annullati l’anno scorso, i «saggi» finali dei corsi dell’Istituto Musicale «Giovanni Mosca» di Boves, dopo lezioni che si son tenute come e quando possibile (più facile è stato per quelle «individuali»), son stati fissati nel tardo pomeriggio di venerdì 4 giugno.
Il momento, cui, di solito, partecipano, oltre ai musicisti, giovani e giovanili, a volte al «debutto» su un «palco», parenti ed amici, ha regole meno «strette» di un concerto. È stato vissuto, comunque, con la massima cura per la sicurezza, le mascherine ed i distanziamenti. Si sono esibite le classi di violino, di chitarra (commovente vedere veri virtuosi nello strumento ancora nel ruolo di insegnanti di bambini), di contrabbasso (applaudito «ensemble»).

Più informazioni su