Quantcast

Giornata ecologica al Questa

“I giovani di Interact con la loro azione nel Vallone di Valasco hanno testimoniato di possedere un elevato senso civico e costituiscono un esempio da seguire. L’intervento serve anche a sensibilizzare i visitatori sul tema dei rifiuti e a sostenere la campagna che da anni il Parco porta avanti quella con lo slogan “Porta a valle i tuoi rifiuti” il commento del presidente del Parco

I valori fondamentali di Interact, Club patrocinato dal Rotary, sono il senso della responsabilità, il valore del lavoro e l’importanza di aiutare e rispettare gli altri. Principi non sulla carta ma concreti come stanno dimostrando i giovani del Club Cuneo Alpi del Mare, presieduto da Matteo Vegezzi Bossi nell’attuazione di iniziative in cui si mettono al servizio della collettività e dell’ambiente.

Una di queste si è svolta domenica 14 giugno nel cuore del Parco delle Alpi Marittime. Ragazzi e ragazze supportati dal personale dell’area protetta per la logistica hanno risalito il sentiero del rifugio Emilio Questa raccogliendo piccoli rifiuti lungo il percorso ed eseguito un’importante pulizia di scarti e oggetti abbandonati o nascosti, da escursionisti poco responsabili, tra i massi della pietraia nei pressi della struttura ricettiva.

Sul posto a salutare e supportare i giovani la campionessa Marta Bassino, sorella di Marco, nuovo gestore del rifugio.

I rifiuti raccolti da Interact Club Cuneo Alpi del Mare, opportunamente insaccati, a breve saranno elitrasportati a valle per un corretto smaltimento.

Alle Terme i giovani hanno incontrato Piermario Giordano, presidente del Parco: “I giovani di Interact con la loro azione nel Vallone di Valasco hanno testimoniato di possedere un elevato senso civico e costituiscono un esempio da seguire. L’intervento serve anche a sensibilizzare i visitatori sul tema dei rifiuti e a sostenere la campagna che da anni il Parco porta avanti quella con lo slogan “Porta a valle i tuoi rifiuti”.