Quantcast

Caraglio, sospesi 300 alunni di una scuola media

In classe o durante la Dad scattavano di nascosto foto a insegnanti e compagni per poi pubblicarle ritoccate sui social

Più informazioni su

Caraglio. Durante la Dad o in classe scattavano foto di nascosto a insegnanti e compagni. Poi le modificavano per pubblicarle sui social con insulti, parolacce e allusioni sessuali. È quanto successo in una scuola media di Caraglio.

Da qui la decisione della dirigente scolastica, Raffaella Curetti, di sospendere circa 300 alunni di 12 classi, obbligandoli però contestualmente a continuare a frequentare le lezioni.

Più informazioni su