Quantcast

Busca, buon compleanno “I piaceri della tavola”! foto

La macelleria-gastronomia spegne oggi la sua candelina numero 10

Busca. Sono passati 10 anni da quella domenica 19 giugno 2011 quando Barbara, Daniele e Marco Chiapello hanno inaugurato la loro macelleria-gastronomia a San Chiaffredo, per poi aprirla ufficialmente il 22 giugno.

Tre giovani fratelli che hanno scommesso sulla frazione in cui sono cresciuti dando vita a quella che per loro era una nuova avventura. In comune tanta buona volontà, passione e innovazione. E in questi 10 anni è stata per loro una crescita continua. Infatti agli inizi erano in tre e Barbara all’epoca lavora ancora come cuoca presso una struttura a Dronero, oggi lo staff è composto da 7 persone, si sono aggiunte negli anni Silvia, la moglie di Daniele, e i dipendenti Samuele, Roberta e Davide.

Oggi a distanza di 10 anni sono diventati un punto di riferimento e non solo per San Chiaffredo. Il recente periodo di lock-down ne è stata la dimostrazione tangibile con consegne organizzate settimanalmente in tutta la zona del circondario.

Il negozio fa parte di Carnè, il Consorzio Macellai Tipici di Cuneo, nato nel 2012, di cui i tre fratelli sono soci fondatori.
I capi bovini vengono allevati e macellati in provincia di Cuneo o nella provincia di appartenenza della macelleria convenzionata, purché di pura razza piemontese selezionata, come prevede lo statuto di costituzione. Carnè con l’accento sulla “e” perché tutti i processi, dall’allevamento alla macellazione, alla vendita seguono rigide regole di conformità e precisi controlli a tutela dell’indiscussa carne e del consumatore finale.

In questi anni oltre al banco macelleria, davvero sempre super fornito e impeccabile, e con proposte legate anche alla stagione e soprattutto tradizione, è possibile acquistare prodotti provenienti dal territorio e da realtà locali, una vera collaborazione instaurata con aziende giovani. Questi prodotti hanno incontrato il gusto dalla clientela e vengono spesso scelti, specie nel periodo natalizio, per realizzare cesti regalo sempre apprezzati.

Senza dimenticare la gastronomia che di stagione in stagione si rinnova con proposte sempre invitanti. L’ultimo nato in casa “I piaceri della tavola” è arrivato da meno di un mese, da fine maggio: il sushi di carne piemontese che ha già fatto registrare il tutto esaurito negli scorsi week end. E’ disponibile su prenotazione o nei week-end, lasciatevi tentare.

Un grande grazie da parte di tutto lo staff va alla clientela per la fiducia dimostrata in questi primi 10 anni.

Buon compleanno “I piaceri della tavola”!