Quantcast

Acqua Sant’Anna riconferma il suo sostegno per il territorio donando bottiglie per l’hub vaccinale Api di Torino

L'azienda della Valle Stura si è già resa protagonista negli ultimi mesi di donazioni importanti

L’Azienda Acqua Sant’Anna riconferma il suo sostegno e impegno verso il territorio piemontese, in qualità di sponsor e donando bottiglie di Acqua Sant’Anna per l’hub vaccinale Api di Torino.

Aperto dal 3 giugno, il centro presso la sede dell’API è dedicato alla vaccinazione del personale dipendente (e dei loro familiari) delle piccole e medie imprese associate al sistema Confapi di Torino, Biella e Cuneo, ma anche ai dipendenti delle imprese e delle cooperative di altre associazioni. Progettato e gestito insieme a CDC presente con proprio personale medico e infermieristico, l’hub vaccinale di API Torino è aperto 7 giorni su 7 dalle ore 9 alle ore 19 con 2 box vaccinali allestiti e una potenzialità di circa 300 persone ogni giorno. All’iniziativa dell’Associazione delle PMI hanno aderito Confcooperative Piemonte, Confetra Piemonte, Casa Artigiani Torino, Legacoop Piemonte, Confesercenti Torino e alla realizzazione della struttura ha contribuito con interventi importanti tra gli sponsor principali Acqua Sant’Anna.

Acqua Sant’Anna si è già resa protagonista negli ultimi mesi di donazioni importanti: dalla fornitura di bottiglie alla Croce Rossa, impegnata nella distribuzione di generi alimentari e a famiglie in gravose condizioni economiche, a quella per il nuovo centro vaccinale “Drive Through” inaugurato ad Orbassano (Distretto Area Metropolitana Sud Asl3) a disposizione dei volontari, personale e utenti impegnati nel nuovo polo.