Quantcast

Tarantasca, il comune aderisce alla campagna “Spazzamondo”

La grande campagna promossa dalla Fondazione CRC in collaborazione con la Protezione Civile di Cuneo, l’ANCI Piemonte, l’UNCEM Piemonte e la Cooperativa Erica

Tarantasca. Sabato 5 giugno, in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente, il Comune di Tarantasca aderisce a Spazzamondo, una grande campagna per raccogliere i rifiuti abbandonati in Provincia di Cuneo. L’iniziativa è stata promossa dalla Fondazione CRC in collaborazione con la Protezione Civile di Cuneo, l’ANCI Piemonte, l’UNCEM Piemonte e la Cooperativa Erica.

Alla giornata hanno già aderito 147 Comuni, ora tocca a te! La campagna di raccolta rifiuti abbandonati coinvolgerà le scuole locali e le Associazioni di Volontariato tra cui La Protezione Civile.

Vuoi contribuire a migliorare l’ambiente nella tua città? Iscriviti, selezionando il comune di TARANTASCA, e aderendo al sito: www.spazzamondo.it, contribuirai a fare qualcosa per l’ambiente e
a far vincere un premio al Comune con il maggior numero di volontari! Il
form dove potersi iscrivere sarà aperto fino a giovedì 3 giugno.

Una volta completata l’iscrizione i cittadini riceveranno una mail di conferma con l’indicazione del punto di distribuzione dei kit. A Tarantasca il punto di ritrovo sarà PIAZZA DON MARIO ISOARDI, presso gli impianti sportivi. Quì i kit saranno consegnati ai cittadini iscritti fino a esaurimento scorte sabato 5 giugno prima dell’avvio della raccolta. Il kit di raccolta sarà composto da guanti, pinza, sacchetti per la raccolta, t-shirt taglia S o L e cappellino. La distribuzione dei kit sarà avviata a partire dalle 9.30 e la consegna dei sacchi con i rifiuti raccolti dovrà avvenire entro le ore 12.00 nel punto di partenza.

Con l’iniziativa “Spazzamondo. Cittadini attivi per l’ambiente” si vuole azzerare la presenza di piccoli rifiuti nelle città che hanno aderito e sensibilizzare i cittadininella presa in carico di beni e spazi comuni, per la salvaguardia e valorizzazione del paesaggio e dell’ambiente.

Occorre seguire alcune regole importanti al fine della buona riuscita
dell’iniziativa:
 Rispettare le regole di raccolta dei rifiuti (decalogo del cittadino disponibile sul sito www.spazzamondo.it)
 Rispettare la normativa Covid (utilizzo della mascherina, distanziamento e sanificazione delle mani al punto di distribuzione dei kit con dispenser fornito da Fondazione CRC)
 Riportare i sacchi al termine della raccolta (ore 12) nel punto di incontro
finale prestabilito.
Tutti i partecipanti saranno coperti da apposita polizza assicurativa attivata da Fondazione CRC. La Fondazione CRC mette a disposizione 21 mila euro per i 9 Comuni che avranno coinvolto il maggior numero di cittadini.

Per ciascuna delle tre fasce di
seguito riportate saranno selezionati i tre comuni che hanno coinvolto il maggior numero di cittadini.
 Comuni con popolazione inferiore a 500 abitanti
 Comuni con popolazione compresa tra 500 e 3.000 abitanti
 Comuni con popolazione superiore a 3 mila abitanti

I PREMI PREVEVISTI SONO: 
 I premio: contribuito di 4 mila euro per un progetto di recupero e
restituzione alla comunità di un’area verde
 II premio: contributo di 2 mila euro euro per un progetto di recupero e
restituzione alla comunità di un’area verde
 III premio: contributo di mille euro euro per un progetto di recupero e
restituzione allacomunità di un’area verde.

È importante promuovere l’iniziativa e partecipare numerosi.