Quantcast

Sofia Raffaeli e la squadra juniores di ginnastica ritmica ospiti della ASD Cuneoginnastica

Durante la giornata di gara le ginnaste hanno avuto l'onore di assistere alle esibizioni della squadra nazionale azzurra che parteciperà ai prossimi Campionati Europei di Varna

Neanche il Covid ferma la ASD Cuneoginnastica.

Società storica, presente sul territorio cuneese da 45 anni, la ASD Cuneoginnastica si è distinta ancora una volta per la tenacia che ha dimostrato organizzando la Prima Prova del Campionato d’Insieme Gold di Ginnastica Ritmica in questo difficile periodo storico.

Squadre provenienti da tutto il Piemonte si sono sfidate nelle tre diverse categorie previste: allieve, giovanile e open all’interno del palazzetto di San Rocco Castagneretta.

Sono scese in pedana per la società cuneese cinque guerriere che in questa difficile situazione di pandemia mondiale hanno dimostrato carattere, determinazione e che con grinta hanno conquistato un buonissimo quarto posto. Loro sono Anna Fraire, Beatrice Mandrile, Chiara Garello, Sonia Sartori e Carola Giacobina. Quest’ultima ginnasta, tesserata per la Polisportiva Carignano, si è resa disponibile a completare la cinquina cuneese a sole due settimane dalla gara e sostituire Alessia Cravero, ginnasta che a causa di un infortunio non è riuscita a partecipare all’evento in programma. Tra trasferte, allenamenti a Cuneo ed altri a Carignano, quarantene forzate a causa di contatti con positivi e riserve sempre pronte ad aiutare la squadra a svolgere gli allenamenti, le cinque giovani titolari sono infine riuscite a gareggiare lo scorso sabato 15 maggio ed ottenere un ottimo punteggio di 12.700.

Gara di alto livello, in casa, ma purtroppo senza pubblico. La ASD Cuneoginnastica ha pensato allora di motivare e premiare le ginnaste partecipanti invitando all’evento ospiti molto speciali. Si tratta della squadra Nazionale Juniores di ginnastica Ritmica e della pluripremiata Sofia Raffaeli, individualista azzurra di punta della nostra nazione allenate dalla ex campionessa olimpica Julieta Cantaluppi.

Durante la giornata di gara le ginnaste hanno avuto l’onore di assistere alle esibizioni della squadra nazionale azzurra che parteciperà ai prossimi Campionati Europei di Varna.

Un’emozione indescrivibile per gli appassionati di questo sport vedere chi, a soli 17 anni, è già riuscita a vincere più medaglie ai Campionati Mondiali ed è riuscita a farsi spazio tra le big della compagine internazionale. Lei, Sofia Raffaeli, tesserata per la società Faber Fabriano ha presentato a Cuneo l’intero suo programma di gara che prevede quattro esecuzioni ai diversi attrezzi della ginnastica ritmica: cerchio, palla, clavette e nastro. Coordinazione, eleganza, precisione, altissimo valore tecnico ed espressivo: questa è Sofia, un giovane, un puro talento.

Un ringraziamento particolare va a chi ha permesso la riuscita dell’evento: Il Comune di Cuneo, La Fondazione CRC, l’ATL di Cuneo, la Federazione Ginnastica D’Italia, il Comitato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta, tutti gli sponsor, lo staff tecnico, i genitori volontari, le atlete e il corpo giudicante.

L’unione fa la forza e in questo momento più che mai l’ASD Cuneoginnastica ha dimostrato che insieme si può!