Quantcast

Manta, sabato l’ultimo saluto al fioraio Carlo Scaramozzino

"E' venuto a mancare uno dei pilastri della comunità mantese. Una persona dal cuore grande, conosciuta e amata da tutti" scrive l'amministrazione comunale

Più informazioni su

Manta. Carlo Scaramozzino, 65 anni, è un’altra vittima del Covid. Da quando la notizia della sua scomparsa è stata resa nota lo scorso sabato 8 maggio in tanti hanno mostrato la loro vicinanza alla famiglia molto nota in paese e nei dintorni per l’attività di fiorai.

Anche l’amministrazione comunale ha voluto dedicare un post a Scaramozzino. “E’ venuto a mancare uno dei pilastri della comunità mantese. Una persona dal cuore grande, conosciuta e amata da tutti. Un uomo sempre pronto a mettersi a disposizione per la comunità con gesti di grande generosità. Lui così come tutta la sua famiglia si sono sempre prodigati nel rendere colorato il nostro paese. Carlo mancherà a tutti, mantesi e non, per la sua gentilezza, il suo saluto e la sua presenza. Il tuo ricordo Carlo resterà vivo nei cuori di tutti noi. E siamo certi che come amministrazione comunale stiamo esprimendo il pensiero di tutti i mantesi che, a causa di questo virus maledetto, non possono esprimere come vorrebbero la vicinanza a tutta la tua meravigliosa e numerosa famiglia. Il nostro pensiero oggi va a tutti i tuoi familiari certi che li guiderai e proteggerai da lassù. Buon viaggio Carlo.”

Sabato 15 maggio, alle ore 10.30, nella Parrocchia Santa Maria degli Angeli di Manta saranno celebrati i funerali.

Più informazioni su