Quantcast

Il Presidente Cirio e l’Assessore Icardi: “Il Piemonte oggi ha numeri da zona bianca”

Nel pre-report settimanale di monitoraggio del Ministero della Salute e ISS per il Piemonte, il governatore e l'assessore regionale alla Sanità espongono numeri incoraggianti.

Dai dati del Pre-Report Settimanale di monitoraggio del Ministero della Salute e ISS, che verrà validato domani, nella settimana 17–23 maggio in Piemonte cala ulteriormente l’incidenza dei nuovi casi e la percentuale di positività dei tamponi si riduce passando da 4.5% a 3.2%.

L’Rt puntuale calcolato sulla data di inizio sintomi scende da 0.79 a 0.70.

Sotto soglia, e ulteriormente ridotti, i tassi di occupazione dei letti ordinari (dal 19% al 14%) e in terapia intensiva (dal 22% al 15%).

Calano i focolai attivi, i nuovi e il numero di persone non collegate a catene di trasmissione note.

L’incidenza media del Piemonte da oggi è scesa sotto la soglia di 50 casi ogni 100 mila abitanti – sottolinea il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio insieme all’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi -. Questo significa che comincia il conto alla rovescia per entrare ufficialmente in zona bianca. Continuiamo a essere prudenti e proteggiamo questo risultato importante”.