Quantcast

Il motociclista buschese Marco Lovera nella top ten di categoria

“E’ stata una bella esperienzaha commentato il pilota del M.C. Bisalta Drivers Cuneo

Nei giorni 21/22/23 maggio era in programma, sul circuito francese Paul Ricard di Le Castellet, La Sunday Ride Classic, manifestazione a livello internazionale del circuito KlassGP, valida anche per il campionato francese, riservata alle moto d’epoca da competizione, alla quale ha preso parte anche il conduttore del Moto Club Bisalta Drivers Cuneo Marco Lovera.

Il buschese è sceso in pista con una Yamaha 125 TZ GP del 1994, insieme ad oltre quaranta conduttori, con classifiche separate per 125 e 250/500. La trasferta non è iniziata nel migliore dei modi, in quanto Lovera ha rotto il motore nelle prove libere del venerdì mattina, riuscendo comunque a sistemarlo per la Q1 del pomeriggio, prendendo parte anche alle Q2 del sabato mattina.

Alle ore 14 del pomeriggio ha preso il via gara uno, nella quale Marco Lovera si è piazzato in tredicesima posizione, migliorandosi la domenica, con gara due partita alla stessa ora del giorno precedente, chiudendo nono di categoria.

“E’ stata una bella esperienza – ha riferito Marco Lovera -, in pista, tra 125 e 250, con anche una 500 cc., eravamo ben 43 piloti. Mi sono divertito molto ed ho battagliato contro i miei avversari sin sotto la bandiera a scacchi, anche se le gare sono state un po’ sofferte a causa del difficile, impegnativo, lungo (oltre 5.700 metri) e veloce circuito francese”.