Quantcast

Cuneo, il progetto RI.connessioni si racconta

Venerdì 7 maggio una tavola rotonda online

Dopo due anni di sperimentazione, il progetto Riconnessioni – Percorsi di promozione delle relazioni famigliari e comunitarie per persone in esecuzione penale interna e esterna si racconta. Venerdì 7 maggio dalle 11,00 alle 13,00 gli operatori degli Enti e delle Organizzazioni partner presenteranno un bilancio dell’esperienza realizzata durante un webinar che vedrà i seguenti interventi:

SALUTI ISTITUZIONALI: Comune di Cuneo, Uepe Cuneo

Il sostegno alle relazioni famigliari in Carcere e in esecuzione penale esterna

Andrea Testa, Consorzio CIS e Enrico Santero, Cooperativa Emmanuele

Il percorso di formazione di peer support all’interno del carcere

Claudia Ducange, Fondazione Casa di Carità e Gaetano Pessolano, Casa Circondariale di Cuneo

Percorsi di accompagnamento sociale: l’esperienza dell’alloggio ponte

Paolo Romeo, Associazione Ariaperta e Emanuele Tallone, Cooperativa Emmanuele

MODERA Marina Marchisio, Cooperativa Emmanuele

CONFRONTO E DIBATTITO APERTO AI PARTECIPANTI

CONCLUSIONI: Silvia Pirro, Fondazione Compagnia di San Paolo

La sfida del progetto è consistita nel facilitare le relazioni fra persone detenute o in esecuzione penale esterna ed i propri famigliari, in primis il partner, i figli e i genitori, a seconda dell’età e della fase del ciclo di vita dei beneficiari. “Le relazioni famigliari delle persone detenute – commenta Enrico Santero, coordinatore del progetto – rappresentano un punto di tenuta motivazionale ma anche un aspetto critico per l’intero sistema famigliare, che necessita di riorganizzarsi. Un bisogno simile si presenta anche nelle misure alternative, quali la detenzione domiciliare, l’esecuzione presso il domicilio, l’affidamento in prova al servizio sociale, in cui il reato commesso e la pena conseguente scompaginano la routine relazionale e le funzioni in carico ai diversi membri famigliari.”

Parallelamente Ri.connessioni ha risposto alla necessità di formare “operatori pari” fra i detenuti di lungo corso, che possano farsi carico di alcune attenzioni nei confronti dei detenuti di neo-arrivo, soprattutto per quelli portatori di difficoltà e di sofferenze personali. Ha inoltre supportato percorsi di reinserimento sociale dei detenuti dimittendi o in esecuzione penale esterna, accompagnandoli in percorsi individuali di appoggio presso l’alloggio-ponte di Cuneo.

Ri.connessioni, selezionato dalla Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando Libero Reload 2018, è stato ideato e realizzato dalla Cooperativa Sociale Emmanuele in collaborazione con l’Associazione Ariaperta, il Consorzio C.I.S., la Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri, l’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Cuneo, la Casa circondariale di Cuneo, la Casa di Reclusione di Alba e i Comuni di Cuneo e di Bra.

Il webinar è rivolto sia alle figure professionali, sia agli amministratori locali impegnati in percorsi di inclusione sociale, sia alla cittadinanza interessata al tema.

Per iscrizioni: https://forms.gle/duwhfE2rzqjVJtDE7

Per informazioni: progetti@emmanuele-onlus.org