Quantcast

Buona prestazione della Ginnastica Saluzzo Libertas alla 2^ prova di campionato di serie C foto

"Accettiamo il verdetto e continuiamo a lavorare ai nostri obiettivi" hanno dichiarato le allenatrici della società saluzzese

Si è svolta oggi, domenica 2 maggio, a Padova la 2^ Prova di campionato di ginnastica ritmica di serie C della Federazione Ginnastica d’Italia.

In pedana il trio delle sorelle Qira. Xhesika reduce di un brutto infortunio ancora non è in piena forma. Gli esercizi che ha portato in pedana sono studiati ad hoc proprio per evitare di sovraccaricare il braccio. Una discreta prova per la gemella Flutura. Melisa, la più giovane delle tre, in quest’occasione è quella che si è difesa meglio. Atlete molto dotate fisicamente, bisogna lavorare sulla condizione mentale, cosa su cui investono molto le allenatrici cercando di trasmettere alle giovani l’importanza dell’allenarsi e del lavorare per ottenere risultati.

“Le carte in regola c’erano per il salto di categoria ma forse non era ancora il momento. Accettiamo il verdetto e continuiamo a lavorare ai nostri obiettivi tra cui quello di accompagnare le atlete al Gold. La serie B è lì, un punto fisso dove vogliamo arrivare con le nostre forze, con allieve nate e cresciute nel vivaio della Ginnastica Libertas Saluzzo, per poter dire ce l’abbiamo fatta” hanno dichiarato al termine della prova le allenatrici della società saluzzese.

I prossimi appuntamento saranno le prove di squadra. La prima in programma il prossimo 15 maggio a Cuneo mentre la seconda si giocherà in casa, a Saluzzo, il 6 giugno.
Quindi allenamenti mirati all’esercizio di squadra ai 5 cerchi che vedrà impegnate alla squadra OPEN: Xhesika, Flutura e Melisa Qira, Eleonora Pipino e Giorgia Piesco con riserva Eleonora Conte. E alle 5 palle (squadra GIOVANILE) con: Genisa Mathijashi, Aurora Bollati, Anna Russo, Noemi Chiapello ed Elisa Olivero.