Quantcast

Bocciofila genolese, Sarah raccoglie il testimone di Beppe e Mari

La giovane ha iniziato questa avventura con l'intenzione di diventare un punto di aggregazione di tutte le generazioni

Genola. Dopo 7 anni la bocciofila di Genola ha un nuovo gestore. Si tratta di Sarah Longordo che ha raccolto il testimone di Beppe e Mari.

Lo scorso 29 aprile è avvenuto il passaggio di consegne. Sarah non è un volto nuovo in bocciofila infatti ha spesso aiutato Beppe e Mari nelle occasioni più importanti.

Sarah ha iniziato questa avventura con l’intenzione di diventare un punto di aggregazione di tutte le generazioni.

Alcuni interventi interesseranno a breve la bocciofila: verranno sostituiti i serramenti, la caldaia e sarà posato il cappotto, già effettuata la bonifica della tettoia in eternit e la risistemazione dei servizi igienici.

La bocciofila è aperta dal martedì alla domenica dalle 18 alle 22 quando non sono previste gare e tornei.

A Sarah anche gli auguri del primo cittadino Flavio Gastaldi: “Un augurio di cuore grande come una casa alla Regina incontrastata di Genola, paladina dei bambini, per la nuova avventura come gestore del bar della Bocciofila Genolese!”