Quantcast

Alice Filippi vince il Premio ANEC “Pietro Coccia” come miglior talento emergente per il film “Sul più bello”

La notizia dell'assegnazione è stata diffusa dall'Associazione Nazionale Esercenti Cinema martedì 4 maggio in occasione delle Giornate Professionali di Cinema "Reload"

La regista monregalese Alice Filippi ha vinto il Premio ANEC “Pietro Coccia” per i talenti emergenti per il film “Sul più bello” (Eagle Pictures, 2020).

La notizia dell’assegnazione è stata diffusa dall’Associazione Nazionale Esercenti Cinema ieri sera – martedì 4 maggio, ndr – in occasione delle Giornate Professionali di Cinema “Reload”, un’edizione eccezionale del tradizionale evento di filiera organizzato dall’ANEC in collaborazione con l’ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali) e con il sostegno del MIC (Ministero della Cultura) per accompagnare la ripartenza delle sale e riportare il cinema al centro dell’attenzione.

Alice Filippi ha condiviso il riconoscimento per i talenti emergenti con Pietro Castellito (“I Predatori”). Il prestigioso premio è di buon auspicio in vista dell’assegnazione dei David di Donatello 2021, in programma in prima serata martedì prossimo 11 maggio in diretta su Rai Uno, che vedono Alice Filippi far parte per la seconda volta della cinquina finale dei candidati per la categoria Miglior Regista Esordiente.