Quantcast

Alba, il concerto dell’International Jazz Day in streaming dalle vigne della scuola enologica albese

"L'International Jazz Day di Alba – commenta il sindaco Carlo Bo - è ormai un appuntamento fisso del calendario degli eventi cittadini e anche quest'anno insieme all'associazione Milleunanota abbiamo voluto confermare la data, anche se in streaming. Ancora una volta Alba si presenta sulla scena internazionale con un evento di livello, che si inserisce all'interno del programma dell'International Jazz Day voluto dall'Unesco".

Milleunanota Alba insieme agli assessorati al Turismo e alla Cultura del Comune di Alba rinnova il legame con l’International Jazz Day, celebrato il 30 aprile di ogni anno. Prima associazione ad aver ospitato questo prestigioso evento in Italia, in occasione dell’edizione 2021 ha portato in scena, in un set cinematografico fra le vigne dell’Istituto Umberto I, il pianista milanese Alessio Pamovio che ha presentato in anteprima il disco Multiverse, prodotto da Ipogeo Record. Ospite speciale il chitarrista albese Filippo Cosentino, autore del disco best seller nelle classifiche italiane dal titolo Baritune (Incipit/EgeaMusic).

L’International Jazz Day di Alba – commenta il sindaco Carlo Bo – è ormai un appuntamento fisso del calendario degli eventi cittadini e anche quest’anno insieme all’associazione Milleunanota abbiamo voluto confermare la data, anche se in streaming. Ancora una volta Alba si presenta sulla scena internazionale con un evento di livello, che si inserisce all’interno del programma dell’International Jazz Day voluto dall’Unesco“.

L’assessore al turismo Emanuele Bolla: “L’International Jazz Day di Alba è stata una nuova occasione per ribadire il nostro legame con l’Unesco che ha ideato questa giornata a livello internazionale. Abbiamo voluto celebrare l’evento nella vigna urbana di Alba, all’interno della scuola enologica, con una trasmissione in streaming che ha messo al centro il valore della musica e la bellezza della nostra terra“.

La cultura ad Alba passa anche attraverso la musica – dichiara l’assessore alla Cultura Carlotta Boffa – e l’International Jazz Day ne è una dimostrazione. Come amministrazione ringraziamo l’associazione Milleunanota, realtà vivace e dinamica che propone sempre programmi di qualità, augurandoci di poter presto tornare a godere della musica e degli altri eventi culturali in città senza restrizioni“.

Qui il link per poter rivedere il video: https://fb.watch/5cNFronVTq