Quantcast

Valle Stura: “Dopo l’inverno torna sempre la primavera”, il messaggio dei Ragazzi della Terza Età foto

Niente di più attuale in questo periodo di incertezze. Un caro e semplice augurio che arriva dalle persone Over 60 residenti in Valle Stura, che a partire da novembre 2020 hanno preso parte alle iniziative online del progetto dei Ragazzi della III età

I ragazzi della III età accolgono la primavera condividendo con la comunità un pensiero di speranza: “Dopo l’inverno, torna sempre la primavera”. Niente di più attuale in questo periodo di incertezze. Un caro e semplice augurio che arriva dalle persone Over 60 residenti in Valle Stura, che a partire da novembre 2020 hanno preso parte alle iniziative online del progetto dei Ragazzi della III età.

In occasione dell’equinozio di primavera è stato proposto da uno dei partecipanti del gruppo di “visitare”, attraverso la condivisione di fotografie, i giardini e i balconi di tutti e di condividere la bellezza di piante in fiore e germogli che si affacciano alla vita. “Il sorriso dei fiori ci rallegra le giornate” hanno risposto alcuni di loro condividendo a loro volta altri numerosi scatti fotografici. Il risultato è stato un’esplosione di colori che si vede raccolto nel collage e che racchiude le immagini dei fiori da Vignolo fino a Vinadio. Si ringraziano in modo particolare Pieraldo, Denise, Albertina, Adriana, Anna Maria, Caterina, Bruna, Franca, Jlenia, Elsa, Anna, Rosalba e Carla che hanno regalato con i loro scatti un pensiero di speranza a tutta la Valle Stura.

Il progetto de I ragazzi della III età continua ad essere tuttora attivo in modalità online, tramite un corso di ginnastica online con Mario Belmondo (fisioterapista), iniziato a febbraio e che proseguirà per tutto il mese di aprile, il mercoledì dalle ore 17 alle ore 18. Inoltre, il forte desiderio di vedersi e di stare insieme, si è tradotto nella proposta de “I caffè della Valle”, appuntamenti online che si tengono ogni giovedì alle ore 17, durante i quali i partecipanti propongono ed affrontano sempre nuovi temi, tra cui il gioco, le tradizioni e la cucina. Giovedì 8 aprile l’appuntamento sarà con “Voliamo tra le stelle”, alle ore 17, e ci lasceremo trasportare tra le stelle e i pianeti con il prezioso intervento di Pieraldo.

Le attività sono tutte gratuite; si svolgono sulla piattaforma Google Meet, alla quale si può accedere gratuitamente da smartphone (cellulare), tablet o computer. Per partecipare e per capire come fare ad accedere contattare le educatrici Elena Barberis 3881178400 o Alessia Bagnis 328 541 9083.

Il progetto dei Ragazzi della Terza Età si rivolge alla popolazione over 65 della Valle Stura. Il gruppo attivo, nato nel 2017, continua ad incontrarsi online per stare insieme, ideare e organizzare delle attività per sè o per la comunità. I principali obiettivi sono incentivare la solidarietà tra pari, la reciprocità e l’autonomia, mirando al miglioramento della salute degli anziani intesa in senso globale; predisporre occasioni di scambio e di sviluppo per una comunità competente e responsabile verso i suoi cittadini. Un progetto per “giovani anziani” impegnati nella promozione di attività volte ad aumentare il benessere personale e della comunità e, più in generale, al miglioramento della qualità di vita.

Il progetto, finanziato dalla Regione Piemonte nell’ambito del Bando Coesione Sociale 2020, vede come capofila Insieme Diamoci una Mano – Valle Stura ODV in rete con numerosi partner del territorio: Unione Montana Valle Stura con diversi comuni (Aisone, Argentera, Demonte, Gaiola, Moiola, Roccasparvera, Valloriate, Vinadio, Vignolo), il Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese, l’ASL CN1, il Centro Servizi per il Volontariato di Cuneo e l’associazione Yepp Valle Stura. Dal punto di vista operativo il progetto è accompagnato da l’Istituto di Ricerca e Formazione Eclectica e dalla Cooperativa Sociale Emmanuele.