Quantcast

Saluzzo, fine lavori per il cantiere della Chiesa di San Giovanni foto

Mercoledì 13 aprile taglio del nastro per i due lotti del cantiere

Saluzzo. Mercoledì 13 aprile si terrà la cerimonia formale di fine lavori dei primi due lotti funzionali del cantiere della Chiesa di San Giovanni a Saluzzo.

I lavori sono terminati lo scorso 19 marzo scorso con il restauro delle coperture, del campanile, delle membrature portanti e delle grandi aperture della cappella marchionale. Gli interventi sono stati realizzati grazie al contributo dei fondi 8×1000 della Chiesa Cattolica, del Ministero della Cultura, del Comune di Saluzzo, a fronte dell’acquisizione da parte della Diocesi di Saluzzo, il 4 luglio del 2018, del formale titolo di proprietà dai discendenti delle famiglie che nel 1807 salvarono il complesso dopo la
soppressione imposta dal Governo francese.

Martedì 13 aprile, alle 15.30, alla presenza del Vescovo Mons. Cristiano Bodo, si terrà la cerimonia di fine lavori dei primi due lotti funzionali. Interverranno il sindaco Mauro Calderoni a nome dell’Amministrazione Comunale, la Soprintendenza Archeologia per le Belle Arti e il Paesaggio per le Province di Alessandria Asti e Cuneo, i progettisti e le maestranze che hanno seguito i delicati interventi iniziati il 16 settembre del 2019. Vista l’emergenza sanitaria in corso, la cerimonia di taglio del nastro sarà riservata all’esclusiva partecipazione delle autorità, deo tecnici e dei restauratori.