Quantcast

Oggi alle 18 a Mondovì la manifestazione contro il gioco d’azzardo

Di fronte al Municipio cittadino si protesterà contro la modifica in senso meno restrittivo della Legge Regionale numero 9 del 2016, che si proponeva di contrastare il gioco d’azzardo patologico.

Oggi, mercoledì 14 aprile alle ore 18, l’associazione MondoQui è pronta a scendere in piazza, davanti al Municipio di Mondovì e invita tutte e tutti ad unirsi, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. I membri dell’associazione manifestano il loro dissenso contro la decisione della Regione Piemonte di modificare in senso meno restrittivo la Legge regionale numero 9 del 2016, riguardante il “Contrasto al gioco d’azzardo patologico”.

Tale legge prevede limitazioni per la collocazione di dispositivi volti alla pratica del gioco d’azzardo. È stata un “primo mattone” con cui le istituzioni regionali hanno cercato di contrastare un settore che trae linfa dalla debolezza dell’essere umano. Ora la Regione ha ingranato la retromarcia rivedendo e annacquando la legge. MondoQui ritiene dannoso questo provvedimento, che sarà votato proprio mercoledì. A chi grida al proibizionismo e parla di posti di lavoro persi, l’associazione risponde che il benessere sociale viene prima di qualsiasi ragione economica. Le fragilità delle persone si curano, non si sfruttano. Le istituzioni devono tutelare i più deboli: MondoQui chiede più coraggio!

La manifestazione è autorizzata e rispetta le norme anti-Covid: sarà obbligatorio mantenere la distanza di almeno un metro tra una persona e l’altra e indossare le mascherine. Si prega di comunicare con un messaggio la partecipazione al 333 851 1542.