Quantcast

Marta Bassino da regina del Gigante a testimonial della Valle Gesso

Lo scorso 30 marzo l'atleta borgarina ha registrato uno spot promozionale con i pendii innevati del Gelas a fare da scenario

Reduce dalla vittoria in gigante ai Campionati Italiani di Sci 2021, a conclusione di una stagione ricchissima di soddisfazioni, Marta Bassino è rientrata a Borgo San Dalmazzo. Archiviate le competizioni, ad attendere la giovane campionessa cuneese ci sono ora numerosi impegni in un ruolo per lei relativamente inedito, quello di testimonial.

Il 30 marzo, c’è stata una prima uscita, con i pendii innevati del Gelas a fare da scenario. Le immagini – con un guardaparco delle Alpi Marittime nelle vesti di coprotagonista – fanno parte di una campagna in cui Misura, azienda leader nella produzione di cracker e biscotti di alta qualità, punta sulla freschezza e simpatia di Marta per sottolineare la propria vocazione green. La scelta a favore dell’alta Valle Gesso è presto spiegata.

L’estinzione ormai prossima dei ghiacciai delle Marittime – i più meridionali dell’arco alpino – è uno dei segnali che indicano la necessità di un ripensamento negli indirizzi di sviluppo e nei comportamenti quotidiani. Per le Aree Protette delle Alpi Marittime il tema del riscaldamento del pianeta è cruciale, come dimostra la recente inaugurazione della mostra permanente Ultimi ghiacci a Entracque. E nell’attività di sensibilizzazione sui cambiamenti climatici Misura e Marta Bassino possono svolgere un ruolo importante, richiamando l’attenzione del pubblico dei giovani e degli sportivi.