Quantcast

Il primo appuntamento con il ciclo di incontri di APICE sul futuro dell’Unione Europea foto

Il primo incontro avrà luogo il prossimo 8 aprile alle 20.45 su Zoom e vedrà la partecipazione come ospite di Adriana Cerretelli, editorialista del Sole XXIV Ore ed ex corrispondente da Bruxelles.

Più informazioni su

È un Mondo in radicale trasformazione, quello in cui viviamo, e non solo per la crisi provocata dalla pandemia. La Cina insidia la supremazia globale degli Stati Uniti sul piano economico e politico; ai confini orientali dell’Europa, Russia e Turchia espandono la propria area di influenza, mentre la pressione demografica e i cambiamenti climatici continuano ad alimentare ingenti flussi migratori verso il Mediterraneo; sullo sfondo, un’Unione Europea che invecchia e che ancora non riesce a parlare ad una sola voce sulla scena internazionale e fatica a trovare il proprio posto nel nuovo ordine che va costruendosi.

Quale scenario globale si prospetta per noi e per l’Unione europea? Ne parliamo insieme ad Adriana Cerretelli, editorialista de Il Sole 24 Ore e per oltre 20 anni corrispondente da Bruxelles, vincitrice di numerosi premi giornalistici tra i quali il premio giornalistico del Parlamento Europeo ed ex portavoce del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

L’incontro, organizzato da APICE in collaborazione con ProgettoMondo MlalSpazio Mediazione e InterculturaMonviso in Movimento e Europe Direct Cuneo, avrà luogo giovedì 8 aprile alle ore 20.45 via zoom.

Per partecipare è sufficiente cliccare sul link: http://bit.ly/sfidedomani; in alternativa, è possibile inserire l’ID riunione Zoom: 820 8476 8921. – qui la pagina dell’evento su facebook

Con questo primo appuntamento si apre il ciclo “L’UE e le sfide di domani”, organizzato da APICE in collaborazione con Monviso in Movimento e Europe Direct Cuneo Piemonte area sud ovest per riflettere sul futuro dell’Unione Europea (e sul nostro) nel mondo post-covid che verrà.

I prossimi due appuntamenti saranno:

Giovedì 22 aprile, ore 20.45: “La lotta alla criminalità organizzata nell’UE”, in collaborazione con l’Associazione Liberavoce – Coordinamento provinciale di Cuneo di Libera e presìdi di Cuneo, Saluzzo e Alba. Interviene Alberto Perduca, Procuratore Capo del Tribunale di Asti, già membro di Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF) e Eulex. Giovedì 6 maggio, ore 20.45: “L’UE alla prova della conferenza sul futuro”. Per APICE introducono Franco Chittolina e Adriana Longoni.

 

Più informazioni su