Quantcast

Il governatore Cirio: “Oggi celebriamo quella Libertà che la pandemia ci ricorda non esser scontata”

Dal Sacrario di San Bernardo, lo stesso luogo dove 70 anni prima Alcide De Gasperi rivolse il proprio pensiero a coloro che in nome della Libertà hanno donato la propria vita

Bastia Mondovì. E’ dal Sacrario di San Bernardo nel comune di Bastia Mondovì che il governatore del Piemonte Alberto Cirio celebra la ricorrenza del 25 aprile.

Scrive: “Una preghiera circondati dal silenzio ovattato delle nostre colline delle Langhe, in questo luogo dove 70 anni fa fu Alcide De Gasperi a rivolgere il proprio pensiero a coloro che in nome della Libertà hanno donato la propria vita. Quella Libertà che oggi la pandemia ci ricorda non essere scontata. Quella Libertà che ha bisogno di anticorpi. Contro ogni tipo di virus. La Democrazia è la custode preziosa della salute del nostro Paese. Ed è compito di ognuno di noi ricordare. E proteggerla.”