Quantcast

Il Comune di Busca amplia le concessioni per i dehor

Potranno essere allargati e allestiti anche in spazi non prospicenti i locali per agevolare il più possibile la ripresa delle attività e per fornire la maggior sicurezza ai clienti

La Giunta comunale ha approvato come misura urgente l’estensione dell’area di occupazione di suolo pubblico ad uso dehor per bar e ristoranti, come già avvenuto nella scorsa primavera, in più si agevola l’occupazione a questo scopo anche in aree non prospicenti il locale, ove ci siano i requisiti di sicurezza. E’ consentito in questo modo anche aprire il dehor a coloro che ancora non ce l’hanno. Inoltre, resta esonerato, almeno fino al 30 giugno (D.L. 22.03.2021), il pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico (Tosap). I titolari che desiderano ampliare o allestire il dehor devono compilare il modulo di domanda scaricabile da questa home page, tasto Emergenza Covid in link qui sotto. Informazioni: Polizia municipale, tel. 0171.948615.

“Adottiamo queste misure – dice il sindaco Marco Gallo – per agevolare il più possibile la ripresa delle attività, creare le condizioni per fornire la maggior sicurezza ai clienti e facilitare l’organizzazione del lavoro”.

Gli esercenti che ottengono l’autorizzazione all’ampliamento si impegnano a rispettare le normative di sicurezza sanitaria, a non concedere assembramenti e a rispettare tutte le prescrizioni di prevenzione della diffusione del Covid-19.