Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 2002 nei Paesi Bassi entra in vigore la legge che consente l'eutanasia

Cuneo. Il sole è sorto alle 7:06 e tramonta alle 20:01. Durata del giorno dodici ore e cinquantacinque minuti.

Santi del giorno
Sant’Ugo di Grenoble, vescovo.
San Celso (Cellach) di Armagh, vescovo.
Sant’Agape, martire.

Avvenimenti
1873 – Il battello britannico SS Atlantic affonda al largo della Nuova Scozia: 547 vittime.
1918 – I Royal Flying Corps si fondono con il Royal Naval Air Service e formano la Royal Air Force (RAF)
1934 – La coppia di banditi Bonnie e Clyde uccide due giovani agenti di polizia vicino a Grapevine, Texas.
2002 – Nei Paesi Bassi entra in vigore la legge che consente l’eutanasia.

NatiPaolo Bettini – E’ un ex ciclista su strada italiano, successivamente allenatore. Da professionista, dal 1997 al 2008, è stato campione olimpico su strada ai Giochi di Atene 2004 e campione del mondo di specialità nel 2006 e nel 2007 (secondo nel 2001). Dal 2010 al 2013 è stato il commissario tecnico della Nazionale italiana di ciclismo su strada. Compie 47 anni.
Giancarlo Antognoni – E’ un ex calciatore, campione del mondo con la Nazionale italiana nel 1982. Negli anni Settanta e Ottanta, è stato un centrocampista (uno dei famosi numeri “10” della storia del calcio italiano), bandiera e capitano della Fiorentina, con la quale ha vinto la Coppa Italia 1974/75. Con i viola ha giocato l’intera sua carriera professionistica, dal 1972 al 1987 con 341 presenze in serie A (record per un calciatore del capoluogo toscano) e 61 reti, salvo chiudere in Svizzera, dal 1987 al 1989, nel Losanna. Un altro primato “fiorentino” sono le 73 presenze in azzurro (con 7 gol). Festeggia 67 anni.

Eventi sportivi
2001 – Passerà alla storia del calcio italiano per uno dei gol più belli mai visti: al “Delle Alpi” di Torino si gioca Juventus-Brescia, 24° turno di Serie A. I bianconeri inseguono la Roma capolista, i lombardi sono invece invischiati nella lotta per non retrocedere. Sulla carta non c’è partita e infatti la Juventus si trova in vantaggio dopo 30′ grazie a Zambrotta. A quattro minuti dalla fine un colpo di genio cambia tutto: un giovane Andrea Pirlo, arrivato in prestito al Brescia dall’Inter, gioca le sue prime partite da regista e dall’altezza del centrocampo fa partire un lancio preciso verso l’area di rigore, dove pesca Roberto Baggio. Il numero 10 riesce in un gesto tecnico pazzesco: arpiona al volo il pallone e contemporaneamente dribbla Van der Sar in uscita bassa, depositando il pallone in rete.

Proverbio / Citazione
Aprile una goccia o un fontanile.
“L’Olimpiade resta l’emozione più grande, perché vincere i Giochi ti proietta oltre il mondo del ciclismo.” Paolo Bettini