Quantcast

Grinzane, la figlia del gioielliere: “mio papà ha difeso coraggiosamente mia mamma e mia sorella”

"Di fronte a un'arma da fuoco puntata con minacce di morte e di aggressione" aggiunge Silvia Roggero

“Grazie per la vostra solidarietà, grazie alle persone che dai balconi hanno applaudito mio papà che ha difeso coraggiosamente mia mamma e mia sorella di fronte a un’arma da fuoco puntata con minacce di morte e di aggressione”. Lo scrive su facebook Silvia Roggero, una delle figlie di Mario Roggero che nel pomeriggio di ieri ha sparato ai banditi che tentavano di rapinare la sua gioielleria.

“Grazie per i vostri innumerevoli messaggi e la vostra presenza. Adesso ho bisogno di tutta la vostra energia positiva e il vostro sostegno per me e la mia famiglia. Ho piena fiducia nella giustizia” aggiunge e conclude.