Quantcast

Fossano, continuano le vaccinazioni contro il covid-19

"Adesso la risposta la devono dare i medici di medicina di base, lasciando da parte la politica, in ballo c'è la nostra salute!" ha puntualizzato il sindaco Tallone

Fossano. Ieri, sabato 10 aprile, presso la Protezione Civile provinciale i medici di base Dott. Campanella, Bianco, Serra e Damilano hanno vaccinato i propri pazienti nella fascia di età 70/79 anni.

“A loro va il mio grazie di cuore” ha commentato il sindaco Tallone.

È stato chiarito con i vertici Aslcn1, Dott. Brugaletta e Guerra con l’assessore regionale Icardi ed il Sen. Bergesio, che tutti i medici di base si devono iscrivere alla piattaforma regionale per vaccinare i loro mutuati, cosa che adesso non era ancora avvenuto. Mi auguro che lo facciano al più presto – ha puntualizzato il primo cittadino – Inoltre in accordo con il sottoscritto, il Dott. Gagna, coordinatore della protezione civile, ed il Dott. Guerra, commissario Covid Aslcn1, si è stabilito che anche l’Asl vaccinerà presso la protezione civile nei prossimi giorni i residenti del fossanese. Io ho fatto il possibile con il Dott. Gagna, Brugaletta, Guerra e l’assessore Icardi ed il Sen. Bergesio, di rendere la protezione civile un centro vaccinale per tutti e ci siamo riusciti! Adesso la risposta la devono dare i medici di medicina di base, lasciando da parte la politica, in ballo c’è la nostra salute!”