Quantcast

E’ Nicola Prisco il commissario straordinario per il tunnel di Tenda

E' un ingegnere dell'Anas di 56 anni con un lungo curriculum

Limone Piemonte. Nicola Prisco, 56 anni, è stato confermato commissario per il cantiere del Tenda bis.

Era in attesa del Dpcm dallo scorso 20 gennaio lo nominò commissario l’allora Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte

Prisco, ingegnere, è responsabile della struttura territoriale dell’Anas Lombardia, con un lungo curriculum proprio nell’Anas, prima come responsabile della Struttura Territoriale Liguria e prima ancora dell’Area Tirrenica, comprendente le Regioni Campania, Lazio e Basilicata e capo compartimento della viabilità per l’Emilia Romagna.

E’ uno dei commissari straordinari delle 59 opere strategiche del territorio italiano. Questa nomina è stata a lungo sollecitata dai parlamentari della Lega Giorgio Maria Bergesio e Flavio Gastaldi, dal ministro De Micheli, il sottosegretario Margiotta, gli onorevoli Gribaudo e Vizio, oltre che dal sindaco di Limone e presidente Unione Montana Alpi Marittime, Massimo Riberi.