Quantcast

Cuneo, degrado in via Silvio Pellico: Boselli denuncia altro episodio foto

"Nessuna risposta da parte del Comune, alla richiesta di creare, per almeno i 5 prossimi mesi, che saranno i più critici, una pattuglia a piedi fissa nel quartiere di due agenti della polizia urbana"

Più informazioni su

Cuneo. La campagna di denuncia di Giancarlo Boselli sul degrado della zona compresa tra corso Giolitti e il Movicentro e sul disagio dei loro abitanti si arricchisce di un nuovo episodio.

“Ieri sera – scrive su facebook l’ex vicesindaco e candidato alle elezioni comunali del 2022 – ho ricevuto da un abitante di via Silvio Pellico questa foto (da noi sopra riportata ndr) e questo messaggio che mi ha autorizzato a rendere pubblico. Nel pomeriggio e serata prolungato e fortissimo disturbo della quiete pubblica, inutile ogni richiamo. A testimonianza del fatto una foto che parla da sola”.

“Naturalmente – aggiunge e conclude Boselli – nessuna risposta da parte del Comune, alla richiesta di creare, per almeno i 5 prossimi mesi, che saranno i più critici, una pattuglia a piedi fissa nel quartiere di due agenti della polizia urbana”.

Più informazioni su