Quantcast

Costigliole Saluzzo, 60 persone utilizzano lo Sportello di Ascolto per la pre-adesione per i vaccini

Gran lavoro di squadra grazie all'amministrazione comunale ed un'infermiera professionale

Costigliole Saluzzo. Una trentina di ultrasessantenni mercoledì hanno chiesto aiuto in municipio allo Sportello di Ascolto per la pre-adesione al portale per i vaccini anti-covid. Erano stati 26 la scorsa settimana gli over 70 che avevano approfittato del medesimo servizio, curato dai volontari dell’amministrazione comunale (l’assessore Paola Anghilante e i consiglieri Renato Giordanino, Vilma Ramonda ed Erminia Persico), con la collaborazione dell’infermiera professionale Beatrice Dovetta. In entrambi gli appuntamenti i volontari sono stati supportati dalla Protezione civile, che fatto rispettare il distanziamento e “gestito” il via-vai da e verso la “stanza di vetro” che affaccia sul cortile municipale.

Commenta il sindaco Fabrizio Nasi: “Per aiutare le persone a orientarsi in questo periodo di preoccupazione e confusione si è creato tra gli amministratori un bel team affiatato, che ha reso un fondamentale servizio alla comunità. In questa delicata fase, l’Amministrazione comunale continuerà a tenere attivo un canale di sostegno per chi avesse bisogno di informazioni e supporto in vista della campagna vaccinale”.